WESTKUST
Westkust

[ Luxury Records - 2019 ]
7.5
 
Genere: shoegaze-indie-rock
Tags:
 
13 marzo 2019
 

Ritornano i Westkust di Göteborg e lo fanno con una formazione un po’ cambiata rispetto al precedente album. Il suono è, più o meno, quello che già ricordavamo dalla precedente puntata, ma qualcosa di nuovo c’è. In primis Julia Bjernelind è ormai unica titolare del cantato e la sua voce ci pare migliorata, sopratutto più versatile e questo giova sicuramente alle melodie. Le chitarre restano rumorose, i ritmi alti e la melodia sa emergere a dovere, ma forse si è preferito diminire quel fragore travolgente che, in passato, era davvero irrefrenabile. Possiamo dire quindi che viene a mancare (volutamente, ne siamo convinti) quella minima componente punk-rock che, a tratti anche in modo disordinato, emergeva in “Last Forever”, per lasciare spazio a un maggior controllo della situazione (che non vuol dire abbassamento dei volumi, sia chiaro), che non inficia assolutamente un risultato più che piacevole.

L’alternanza tra pezzi più energici e pimpanti (“Junior è una gran bella cavalcata, alla Westkust verrebbe proprio da dire, mentre “Rush” è tanto sonica quanto pop, brano perfetto a dire poco!) e momenti più avvolgenti è curata e ben calibrata, anche se dobbiamo dire che le nostre preferenze vanno alle canzoni in cui il ritmo si abbassa leggermente e la componente shoegaze classica emerge e trionfa, pensiamo a due perle assolute come “Daylight” (che è praticamente la versione dei Westkust di “Vapour Trail” dei Ride) e sopratutto “Adore”, vero pezzo forte dell’album.

Disco da ascoltare a tutto volume: la primavera è in arrivo e più che il sole e gli alberi in fiore, beh, sono album come questo che ce lo dicono!

 

 

Tracklist
1. Swebeach
2. Rush
3. Drive
4. Daylight
5. Cotton Skies
6. Do You Feel It
7. Junior
8. Adore
9. On The Inside
 
 

Wand – Laughing Matter

Sapete, io, gli Wand, li ho conosciuti grazie al mio chitarrista, senza di lui non avrei mai ascoltato “1000 Days”, uno dei miei ...

Danko Jones – A Rock Supreme

Il tempo e la maturità non hanno scalfito l’anima del vulcanico Danko Jones. Il cantante e chitarrista canadese ha trascorso gli ultimi ...

Yaguar – Vision

Si intitola “Vision” l’album di debutto degli Yaguar, un quartetto nato appena tre anni fa dall’incontro di due cantanti e ...

Artmagic – I Won’t ...

Eccoli ancora, ad un anno da “The Song of The Other England”, Richard Oakes e Sean McGhee fare capolino con questo EP, ...

Versing – 10000

Piacevolissimo questo “10000” dei Versing di Seattle. Il leader della band, il buon Daniel Salas è uno di quelli che ci sta ...