WILCO: LA TOP 10 BRANI

 
Tags: ,
14 marzo 2019
 

Quest’anno “Wilco (The Album)” settimo album dei Wilco compie dieci anni ed è un’ottima occasione per fare un viaggetto nella discografia della band di Chicago, che ha da poco annunciato un tour europeo tra giugno e settembre (Milano e Padova le tappe italiane).

Cominciamo, in rigoroso ordine cronologico.

10 – PASSENGER SIDE

1995, da “A.M.”

Primo album dei neonati Wilco, dopo la fine degli Uncle Tupelo. Jeff Tweedy si mette alla guida e ha qualcosa da dire in una ballata di gran classe

9 – MISUNDERSTOOD

1996, da “Being There”

Album numero due, il doppio “Being There”. I Wilco diventano più riflessivi, introspettivi. Si allontanano dalle radici country e cominciano a esplorare nuove strade

8 – ELT

1999, da “Summerteeth”

L’album “letterario” dei Wilco, ispirato da autori come Henry Miller e John Fante e dai problemi di coppia di Jeff Tweedy che nei momenti di difficoltà si affida sempre di più al talento di Jay Bennett

7 – JESUS, ETC

2001, da “Yankee Hotel Foxtrot”

Tall buildings shake / Voices escape singing sad sad songs” … forse il brano più famoso, citato, “coverizzato” della band di Chicago.

6 – MUZZLE OF BEES

2004, da “A Ghost Is Born”

Primo album senza Jay Bennett. Jim O’ Rourke produce, Jeff Tweedy diventa il principale chitarrista e stupisce tutti creando collage sonori con Pro Tools e piccole deliziose canzoni come “Muzzle Of Bees” in un album dibattuto, amato e odiato

5 – IMPOSSIBLE GERMANY

2007, da “Sky Blue Sky”

La chitarra di Nels Cline e il polistrumentista Pat Sansone affiancano Jeff Tweedy e i Wilco ritrovano passione, feeling, voglia di suonare

4 – YOU AND I

2009, da “Wilco (The Album)”

L’album col cammello, il più accessibile e ottimista dei Wilco che si divertono in studio e regalano un delizioso, ammiccante duetto tra Jeff Tweedy e Feist

3 – I MIGHT

2011, da “The Whole Love”

I Wilco più grintosi e graffianti nel primo singolo del loro ottavo album “The Whole Love”

2 – PICKLED GINGER

2015, da “Star Wars”

Avevano paura che George Lucas li denunciasse ma la tentazione di chiamare un disco “Star Wars” era troppo forte.

1 – IF I EVER WAS A CHILD

2016, da “Schmilco”

Jeff Tweedy torna bambino in una dolcissima canzone dell’ultimo album dei Wilco

 

Guarda le Haim suonare per la prima ...

Nel luglio del 2017 era uscito “Something To Tell You” (leggi la recensione), il sophomore delle Haim: ora le tre sorelle ...

25 anni di “Parklife”: ...

Se siete fan dei Blur sappiate fin d’ora che non passerete indenni i festeggiamenti dei 25 anni dalla pubblicazione di ...

Viene finalmente pubblicato su ...

La sempre mitica Rocket Girl Records fa un ottimo lavoro di recupero e rende disponibile in digitale (Bandcamp e Spotify) un disco che, ...

Ascolta “A Painter’s ...

Ci siamo innamorati di Anthony Reynolds per la sua magnifica permanenza nei favolosi Jack, perché due dischi come “Pioneer ...

ALBUM: Pinky Pinky – Turkey ...

Per alcuni mesi abbiamo seguito in questa rubrica le Pinky Pinky con i loro singoli anticipatori di questo debutto sulla lunga distanza, ...