[CHIUSO] VINCI 2 BIGLIETTI PER HOWE GELB LIVE @ AUDITORIUM SPIN TIME LABS, ROMA, MARTEDì 9 APRILE 2019

 
di
1 aprile 2019
 

VINCITORI CONTEST: Elisa Macci | Dario Nasca

Vi regaliamo 2 biglietti (un nome vale 1 ingresso) per il live di HOWE GELB all’auditorium Spin Time Labs di Roma martedì 9 aprile live inserito nella programmazione di Unplugged In Monti.

Aggiudicarsi il premio e’ facile. Inviate una mail con oggetto “Voglio HOWE GELB” all’indirizzo eventi@indieforbunnies.com
Nella mail inoltre indicate un vostro nome e cognome (dateli veri e originali perché in caso di vincita si dovrà presentare la carta d’identità in cassa). In caso di vittoria lo pubblicheremo su questa pagina.


Tra le mail che riceveremo, sorteggeremo i due fortunati vincitori al quale assegneremo 1 biglietto a testa.

Il leader e voce dei Giant Sand torna a Roma ospite di Unplugged In Monti per presentare “Gathered” il suo nuovo lavoro solista in uscita il prossimo 8 Marzo 2019 su Fire Records.

A tre anni di distanza dal precedente, “Gathered” vede la collaborazione in studio di numerosi artisti, tra i quali: Gabriel Naim Amor, Fernando Vacas, Juan Panki, The Lost Brothers, Anna Karina, JB Meijers, Kira Skov e non ultima la figlia di Gelb, Talula.

Howe Gelb è già dai primi anni ’80 uno dei protagonisti della scena alternativa statunitense, e con i suoi dischi pubblicati da solista e come Giant Sand una delle maggiori influenze della riscoperta di country e folk, e apripista per artisti del calibro di Wilco, Calexico, Grandaddy ed M. Ward. Del 1983 la prima autoproduzione a nome Howe Gelb (lo splendido ‘Incidental Music), e del 1985 il mitico esordio dei Giant Sand con ‘Valley of Rain’. Gelb con la sua voce potente e la riscoperta dei dettami blues ha costruito il suono country alternativo tanto caro oggi alla scena indie inglese e statunitense. L’americana parte da qui, grazie agli esordi di artisti del livello dei Giant Sand di Howe Gelb, e dei Violent Femmes.

Howe Gelb non ama stare fermo, e negli ultimi trenta anni ha pubblicato decine e decine di dischi (siamo su livelli invidiabili, due l’anno) divisi tra il suo progetto solista, i Giant Sand, gli Arizona Amp, e gli OP8.

L’ultimo album dei Giant Sand (ribatezzati per l’occasione Giant Giant Sand grazie alla formazione composta da dodici elementi) è ‘Tucson’, rock opera dedicata alla città dell’Arizona in cui Howe Gelb è cresciuto. Il disco ha avuto un grande successo riportando in auge la band e la figura di Howe Gelb, che l’anno scorso ha pubblicato il suo ultimo lavoro solista ‘Dust Bowl’.

Howe sta dividendo la sua carriera live tra i Giant Sand, nella versione allargata a dodici elementi dei Giant Giant Sand, e le sue esibizioni soliste dove si accompagna solo con chitarra o pianoforte.

Howe Gelb: 09.04 @ Auditorium Spin Time Labs, Roma | Unplugged In Monti

Prevendite attive QUI

 

Sei nuovi brani di PJ Harvey dal ...

PJ Harvey ha condiviso ben sei nuovi brani, che fanno parte del soundtrack di “The Virtues”, una serie TV inglese trasmessa su ...

Fantastic Negrito – Live @ ...

E’ passato un anno esatto dall’ultima volta in cui abbiamo visto Fantastic Negrito, in una serata di inizio giugno nel Cortile del Covo ...

The Zen Circus – Live @ ...

“Il tempo non si ferma non si è mai fermato e quello che è passato chissà dove è andato”. Metti una notte a Milano con gli ...

Oggi “Rocky 2” di ...

15 giugno 1979, la saga ha davvero inizio. Il primo Rocky del 1976 era stato una semplice dimostrazione di caparbietà e di fiducia in se ...

Oggi “Supernatural”dei ...

Negli anni ’90 la carriera dei Santana, gruppo che nel corso dei decenni (sin dagli esordi sul finire dei ’60) si è sempre più ...