CHAI
Punk

[ Burger Records - 2019 ]
4.5
 
Genere: J-Pop
 
di
3 Aprile 2019
 

Andrò forse contro corrente e, come al solito, me ne interesserà beatamente meno di zero.

Ma questo secondo album del quartetto femminile di Nagoya, dopo il primo “Pink”, se può farsi apprezzare per energia, entusiasmo, per essere ammiccante e a presa diretta, pecca clamorosamente nei contenuti, nella personalità, nel valore assoluto: un disorganico meltin’ pot del pop a tinte dreamy che finge di essere rock nell’animo o di prendere traiettorie new wave 80’s (o punk, appunto), buono per far colpo su qualche ascoltatore poco più che adolescente e magari come sigla di qualche anime. Un lavoro che sembra più studiato a tavolino per funzionare, che funzionare per essenza.

A mio parere, ovvio, e sono pronto a rimangiarmi tutto quanto sopra. Ma la vedo dura…

Facciamo così, Chai: voi continuate a divertirvi in musica. E io continuerò a fare altro.

Photo: David Lee / CC BY-SA

Tracklist
1. Choose Go!
2. Great Job
3. I'm Me
4. Wintime
5. This Is Chai
6. Fashionista
7. Family Member
8. Curly Adventure
9. Feel the Beat
10. Future
 
 

Yard Act – The Overload

Nati nel 2019 dalle menti creative dei due coinquilini Ryan Needham e James Smith, gli Yard Act sono stati bloccati dal Coronavirus dopo ...

Déjà Vega – Personal Hell

Dopo il bruciante, ed ad alto contenuto psych-rock, esordio del 2019, tempo di secondo album anche per i Déjà Vega, interessantissimo trio ...

Cara Calma – Gossip!

Ho un debole per questi ragazzi bresciani e sono pronto candidamente ad ammetterlo. Già nel 2019, nello stilare e far pubblicare la mia ...

Elvis Costello & The Imposters ...

Nuovo album di Elvis Costello registrato a distanza causa “maldido” covid con i suoi Imposters , e ancora una volta abbiamo ...

Miles Kane – Change The Show

Ragazzi, è Miles Kane. Solo questo dovrebbe bastarvi per capire com’è questo nuovo album, il quarto nella carriera del migliore ...