WEYES BLOOD
Titanic Rising

[ Sub Pop – 2019 ]
8
 
Genere: Indie pop
Tags:
 
8 aprile 2019
 

Chi ha avuto la fortuna di vedere la creatura di Natalie Mering dal vivo sa quanto la musica di Weyes Blood sia diversa live rispetto ai tre dischi che la musicista californiana è riuscita a pubblicare finora. Una crescita lenta e costante quella della Mering, che dopo i primi album autoprodotti è entrata nel roster della Mexican Summer e ora trasloca in casa Sub Pop per il quarto album “Titanic Rising” co-prodotto da Jonathan Rado dei Foxygen e suonato con l’aiuto di Brian e Michael D’Addario dei The Lemon Twigs.

Un disco dalle mille anime, che passa dagli arrangiamenti orchestrali di brani come “A Lot’s Gonna Change” a quelli più solari di “Everyday” alla malinconia di “Andromeda” e “Something to Believe” ai sintetizzatori di “Movies” e “Mirror Forever”. Natalie Mering è sempre stata abile a conciliare pop e melodia, strutture semplici e complesse: in “Titanic Rising” lo fa più che in passato. Influenzata dal jazz, dalla musica rinascimentale e gospel che ha assaggiato cantando nei cori da bambina, crea un concept album dal gusto retrò e cinematografico che riflette su amore e romanticismo senza essere sdolcinato né lasciare troppo spazio ai sentimentalismi.

Mai come oggi la musica di Weyes Blood ruota attorno alla voce della Mering, capace di passare dal falsetto ai toni più dolci di “Picture Me Better” che ricordano quelli di “Moon River” in una delle tante versioni al femminile comparse negli anni. Natalie Mering conferma di non essere la solita indie pop star ma c’erano pochi dubbi a riguardo.

Tracklist
1. A Lot's Gonna Change
2. Andromeda
3. Everyday
4. Something to Believe
5. Titanic Rising
6. Movies
7. Mirror Forever
8. Wild Time
9. Picture Me Better
10. Nearer to Thee
 
 

Marika Hackman – Any Human ...

Sono passati poco più di due anni dall’uscita del suo sophomore “I’m Not Your Man” e Marika Hackman è ritornata questo weekend con ...

Olden Yolk – Living Theatre

Il loro omonimo primo LP era arrivato solamente nel febbraio dello scorso anno, ma gli Olden Yolk gli hanno già dato un seguito, realizzato ...

Everything Hits at Once: The Best ...

Un best of è una tela intricata che può farti incazzare, oppure può diventare un universo immaginario e ideale in cui incontrarsi con i ...

Slaughter Beach, Dog – Safe ...

Slaughter Beach, Dog è il progetto di Jake Ewald dei Modern Baseball, ma per questo suo terzo LP, uscito nel weekend via Big Scary Monsters ...

Of Monsters and Men – Fever ...

Si può passare da un fragoroso entusiasmo – al punto da indicare questo disco tra le migliori uscite dell’anno – al dubbio che forse ...