WEYES BLOOD
Titanic Rising

[ Sub Pop – 2019 ]
8
 
Genere: Indie pop
Tags:
 
8 aprile 2019
 

Chi ha avuto la fortuna di vedere la creatura di Natalie Mering dal vivo sa quanto la musica di Weyes Blood sia diversa live rispetto ai tre dischi che la musicista californiana è riuscita a pubblicare finora. Una crescita lenta e costante quella della Mering, che dopo i primi album autoprodotti è entrata nel roster della Mexican Summer e ora trasloca in casa Sub Pop per il quarto album “Titanic Rising” co-prodotto da Jonathan Rado dei Foxygen e suonato con l’aiuto di Brian e Michael D’Addario dei The Lemon Twigs.

Un disco dalle mille anime, che passa dagli arrangiamenti orchestrali di brani come “A Lot’s Gonna Change” a quelli più solari di “Everyday” alla malinconia di “Andromeda” e “Something to Believe” ai sintetizzatori di “Movies” e “Mirror Forever”. Natalie Mering è sempre stata abile a conciliare pop e melodia, strutture semplici e complesse: in “Titanic Rising” lo fa più che in passato. Influenzata dal jazz, dalla musica rinascimentale e gospel che ha assaggiato cantando nei cori da bambina, crea un concept album dal gusto retrò e cinematografico che riflette su amore e romanticismo senza essere sdolcinato né lasciare troppo spazio ai sentimentalismi.

Mai come oggi la musica di Weyes Blood ruota attorno alla voce della Mering, capace di passare dal falsetto ai toni più dolci di “Picture Me Better” che ricordano quelli di “Moon River” in una delle tante versioni al femminile comparse negli anni. Natalie Mering conferma di non essere la solita indie pop star ma c’erano pochi dubbi a riguardo.

Tracklist
1. A Lot's Gonna Change
2. Andromeda
3. Everyday
4. Something to Believe
5. Titanic Rising
6. Movies
7. Mirror Forever
8. Wild Time
9. Picture Me Better
10. Nearer to Thee
 
 

SOAK – Grim Town

Sono passati quasi quattro anni da “Before You Forgot How To Dream”, l’ottimo debutto di Soak, ma alla fine di aprile, via Rough Trade ...

Dinosaur Pile-Up – Celebrity ...

Nel mondo del rock dei giorni d’oggi, se non cerchi nuove traiettorie, sentieri sonori inesplorati, porti con te l’esperienza di ...

Silversun Pickups – ...

Cinque anni di assenza discografica avranno scalfito la verve dei Silversun Pickups? Archiviato il periodo “Neck Of The Woods” – ...

Noel Gallagher’s High Flying ...

La Wibbling Rivalry, seppure a distanza, tra i fratelli Gallagher procede senza soluzione di continuità. E sembra quasi interessare più ...

Psychedelic Porn Crumpets – ...

Allora, ci eravamo lasciati, ormai l’anno scorso, con la recensione dei loro primi due album, che non erano male se tralasciamo ...