WEEKLY RADAR #42: UNIFORMS

 
di
12 aprile 2019
 

Attiviamo il radar e scandagliamo in profondità un universo musicale sommerso. Ogni settimana vi racconteremo una band o un artista ‘nascosto’ che secondo noi merita il vostro ascolto. Noi mettiamo gli strumenti, voi orecchie e voglia di scoperta, che l’esplorazione abbia inizio (e mai una fine)…

Derrick, Jamie, Ade, Jason da Dundee, Scozia, insieme dal 2011: punk sudatissimo, di quelli da riempire i piccoli locali underground ed ringraziare il cielo se a fine concerto il palco è ancora integro. E una prima demo che più una raccolta di tre tracce, è una dichiarazione di guerra.

Da lì un periodo dei più prolifici, fatto di oltre 200 date tra Regno Unito e States, un EP nel 2012 (la copertina con Terry Butcher, difensore-nostalgia della nazionale inglese di calcio, è poesia), una furia che riesce a trovare il giusto sposalizio con la melodia. Pura energia magnetica.

Nel 2015 un altro EP, “Pink Couch”, ancora concerti, ed un pubblico che si fa più affezionato e numeroso. E una padronanza dei mezzi sia strumentale che di contenuti che cresce giorno dopo giorno.

Ma proprio sul più bello, l’annuncio del ritiro dalle scene: la vita dà, la vita toglie, ci sono scelte da fare e non sembra esserci più spazio né tempo per la musica.

Ma il richiamo del punk è troppo forte, allora ecco che a piccoli passi i ragazzi scozzesi si riprestano sulla scena: qualche piccolo concerto a mo’ di revival, giusto per vedere che c’è ancora benzina, che la gente è ancora lì ad aspettare, che basta una spolverata e tutto è come quando era stato lasciato.

Le date si moltiplicano, gli apprezzamenti sono quelli di una volta, se non migliori: è il momento giusto per un nuovo EP.

Il 24 Agosto scorso esce quindi “Reasons To Breathe”: ancora lampi di hardcore punk del più melodico e contagioso, come se il tempo davvero non si fosse mai fermato. Ed ancora date, ancora concerti, ancora emozioni, ancora sudore.

Perché anche nel crudo mondo del punk esiste il lieto fine: anche se per gli Uniforms, più che una fine, è un riprendere da dove ci si era lasciati.

 

Lungo tour autunnale dei Dream ...

I Dream Phases stanno per arrivare in Italia a presentare il loro debutto sulla lunga distanza, “So Lon, Yesterday”, in uscito ...

Oggi “The Fragile” dei ...

Oggi gran parte degli artisti e dei musicisti sono spaventati dalla rete e dalla sua potenza, si trasformano in degli automi che si limitano ...

I Metronomy in Italia a marzo 2020

I Metronomy torneranno in Italia nel marzo del prossimo anno per una data a supporto del loro sesto album, “Metronomy Forever”, ...

Matt Berninger dei National insieme ...

Matt Berninger, cantante dei National, e Phoebe Bridgers si sono uniti per un brano che finirà nella colonna sonora di “Between Two ...

La figlia di Chris Cornell ...

Toni Cornell, figlia del leader e cantante dei Soundgarden Chris Cornell, ha condiviso il suo primo brano. “Far Away Places”, scritta da ...