THE DRUMS
Brutalism

[ ANTI- Records - 2019 ]
6
 
Genere: Alt-Pop, Indie Pop
 
di
17 aprile 2019
 

Ormai una one man band, tornano i The Drums, torna ovvero Jonny Pierce.

L’incedere non è più quello surfy degli esordi, e anche le ultime vicende accadute a Pierce (fine del matrimonio, depressione) influenzano il songwriting.

Il corredo sonoro invece vede un forte ricorso all’elettronica, con uso di drum machine e synth (e si capisce subito da “Pretty Cloud”) accompagnarsi a qualche schitarrata tintinnante ora (“Body Chemistry”, “Loner”, “Kiss It Away”), acustica adesso (“626 Bedford Avenue”, “Nervous”).

L’aria è tremendamente pop e la voce dalla timbrica ammiccante/sentimentale di Pierce quasi da boy band fa il resto: “Brutalism” scorre più che bene, con una buona dose di sperimentazione e di ricerca, seppur in territori sonici retrò, senza forzare e senza lasciarsi prendere la mano, con la sensazione che il target di età sia però stato calibrato su soggetti più giovani di quelli che sarebbero potuti (dovuti?) essere.

Niente di indimenticabile ma tutto sommato, con quel che c’è in giro, ci possiamo stare?

 

Tracklist
1. Pretty Cloud
2. Body Chemistry
3. 626 Bedford Avenue
4. Brutalism
5. Loner
6. I Wanna Go Back
7. Kiss It Away
8. Nervous
9. Blip Of Joy
 
 

SOAK – Grim Town

Sono passati quasi quattro anni da “Before You Forgot How To Dream”, l’ottimo debutto di Soak, ma alla fine di aprile, via Rough Trade ...

Dinosaur Pile-Up – Celebrity ...

Nel mondo del rock dei giorni d’oggi, se non cerchi nuove traiettorie, sentieri sonori inesplorati, porti con te l’esperienza di ...

Silversun Pickups – ...

Cinque anni di assenza discografica avranno scalfito la verve dei Silversun Pickups? Archiviato il periodo “Neck Of The Woods” – ...

Noel Gallagher’s High Flying ...

La Wibbling Rivalry, seppure a distanza, tra i fratelli Gallagher procede senza soluzione di continuità. E sembra quasi interessare più ...

Psychedelic Porn Crumpets – ...

Allora, ci eravamo lasciati, ormai l’anno scorso, con la recensione dei loro primi due album, che non erano male se tralasciamo ...