TRACK: DREAM LAKE
Someday

 
29 Aprile 2019
 

Inizia nel 2013 l’avventura dei Dream Lake, ovvero Isabella Svärdstam e Niklas Lock. Il duo di Stoccolma muove i primi passi musicali con un pop molto leggero, che trova forma nell’ EP omonimo, un punto di partenza che mette in luce la leggerezza della band e la capacità di sviluppare trame pop basate principalmente sul piano e sui synth.
Poi però le cose si fanno via via più interessanti su un piano squisitamente dream-pop, sempre con i medesimi ingradienti per lo più, ma con un sound che sa farsi agrodolce, malinconico e leggermente riverberato. La componente pop, accostabile se vogliamo a una band come i Coldplay rimane, ma emerge anche un lato più Beach House. Il disco “Lux” del 2017 è una bella sorpresa.

“Someday” è la nuova uscita targata aprile 2019 e si muove ariosa e vellutata, una brezza pop a cui è impossibile resistere, un mid-tempo davvero ispirato. La grazia melodica bacia ancora il duo nordico!

 

I Pale Saints ristamperanno ...

La 4AD, in occasione del trentennale del disco, la ristampa rimasterizzata di “The Comforts of Madness” alubm di debutoo della ...

EP: Collapse – ENDOGENIC ...

Conosciamo bene i Collapse, band giapponese dedicata a un rumoroso e sonico shoegaze, capace di inserire anche al suo interno frammenti ...

The End Of The F***ing World ...

Forse, anzi sicuramente, perché ha perso l’effetto sorpresa della prima stagione, diverte e stupisce un po’ meno di quanto ci ...

Ascolta “Hallelujah” il ...

Le Haim sono tornate con il loro nuovo singolo “Hallelujah”, una ballata che esprime la gioia per il loro legame fraterno. ...

Oggi “Spirito” dei Litfiba ...

Pubblicato il 19 novembre del 1994, “Spirito” è considerato da molti il canto del cigno della ditta Pelù&Renzulli. Il terzo album ...