ALBUM: ROUGH ENOUGH
Molto Poco Zen

 
2 maggio 2019
 

Dalla lontana Sicilia i Rough Enough tornano con il loro nuovo album, a due anni circa da quello precedente.
“Molto Poco Zen” è un buon disco, molto poco calmo, violento quando basta, assolutamente “non pulito” nei testi, stoner qui e la, incazzato e nichilista spesso e volentieri, cantato rigorosamente in Italiano, non male come seconda opera, un pò Verdena, un po’ Fast Animals and The Slow Kids, giusto per dare qualche coordinata.

Ci son dei pezzi che ho apprezzato molto, come “Mackie”, piazzata in apertura, oppure la “title track” ciondolante nel suo incedere e decisamente cattiva e spietata nel testo: 12 minuti con la sua parte completamente vuota e poi le distorsioni belle sporche e lo-fi.

Quindi un ascolto questo disco lo merita? Di sicuro, sopratutto se vi piace la musica italiana, quella buona e rigorosamente indie, non le cafonate trap e, ovviamente, gli artisti citati prima, beh, troverà ottimo pane per i suoi denti.

 

Ex:Re – Live @ Circolo ...

Oltre alla forma e alla sostanza c’è il percorso che conduce alle cose e alla loro realizzazione, lo sa bene Elena Tonra, voce e ...

Nuovo singolo di Angel Olsen in ...

Salvo la recente collaborazione con Mark Ronson per il suo brano “True Blue” e la compilation di rarità “Phases”, ...

Un altro nuovo brano dal secondo LP ...

Come vi abbiamo annunciato il mese scorso, gli Sheer Mag stanno per tornare con un il loro secondo LP, “A Distant Call”, in ...

Guarda il video di ...

“Face Stabber”, il nuovo album degli Oh Sees, arriverà il prossimo 16 agosto via Castle Face Records, l’etichetta di ...

La nuova anticipazione dalla ...

Ormai manca pochissimo!! I Royal Landscaping Society, la band spagnola formata da Cris e David stanno per ripubblicare tutto il loro ...