ALBUM: ROUGH ENOUGH
Molto Poco Zen

 
2 Maggio 2019
 

Dalla lontana Sicilia i Rough Enough tornano con il loro nuovo album, a due anni circa da quello precedente.
“Molto Poco Zen” è un buon disco, molto poco calmo, violento quando basta, assolutamente “non pulito” nei testi, stoner qui e la, incazzato e nichilista spesso e volentieri, cantato rigorosamente in Italiano, non male come seconda opera, un pò Verdena, un po’ Fast Animals and The Slow Kids, giusto per dare qualche coordinata.

Ci son dei pezzi che ho apprezzato molto, come “Mackie”, piazzata in apertura, oppure la “title track” ciondolante nel suo incedere e decisamente cattiva e spietata nel testo: 12 minuti con la sua parte completamente vuota e poi le distorsioni belle sporche e lo-fi.

Quindi un ascolto questo disco lo merita? Di sicuro, sopratutto se vi piace la musica italiana, quella buona e rigorosamente indie, non le cafonate trap e, ovviamente, gli artisti citati prima, beh, troverà ottimo pane per i suoi denti.

 

TRACK: Sisteray – All Boys ...

L’industria musicale inglese è una macchina che non si ferma mai: un sacco di band passano e si corre il rischio di dimenticare anche ...

Giardini di Mirò e Robin ...

C’è una nuova data per il tour dei Giardini di Mirò con il leader dei Sophia, ex God Machine, Robin Proper-Sheppard, intitolato ...

Dopo quattro anni ...

Il singolo “Stormi”, contenuto nel disco “Die” uscito nel 2015, di IOSONOUNCANE è stato decretato disco d’oro ...

I Goldfrapp ristampano “Felt ...

Goldfrapp celebrano i 20 anni del loro album di debutto “Felt Mountain” ripubblicando il disco in versione deluxe. La ristampa, ...

Calibro 35: il nuovo album ...

I Calibro 35 annunciano un nuovo album. S’intitola “Momentum” ed esce il 24 gennaio 2020 per Record Kicks. “Momentum” rappresenta ...