THE PROPER ORNAMENTS
Six Lenins

[ Tapete Records - 2019 ]
6.5
 
Genere: indie-pop-folk
 
6 Maggio 2019
 

Pochi sussulti in questo nuovo giro di giostra targato The Proper Ornaments. James Hoare  e Max Claps mettono in mostra una buonissima conoscenza dei classici, che siano Velvet Underground o Elliot Smith, destreggiandosi con disinvoltura tra bozzetti anni ’60, psichedelia e guitar-pop avvolgente che predilige la ballata. Sta di fatto che questa conoscenza quasi mai si traduce in qualcosa di personale, che piazzi un guizzo vincente o una personalizzazione del suono. Tutto fila via liscio, piacevole, certo, ma assolutamente lineare e scolastico.

Il disco precedente ci era piaciuto di più, non abbiamo problemi a dirlo. Qui c’è un minimalismo a basso voltaggio ritmico che raramente ci esalta. Non che il disco sia brutto, ma francamente nemmeno ci fa battere forte il cuore. Un esercizio di stile che ci dice poco.

Credit Foto: Anna Sampson

Tracklist
1. Apologies
2. Crepuscular Child
3. Where Are You Now
4. Song For John Lennon
5. Can't Even Choose Your Name
6. Please Release Me
7. Bullet From A Gun
8. Six Lenins
9. Old Street Station
10. In the Garden
 
 

Hilary Woods – Birthmarks

Il nome di Hilary Woods a queste latitudini potrebbe non dire granché, ma immagino che (almeno) gli appassionati di britpop e dintorni non ...

Gulino – Urlo Gigante

“Urlo Gigante” è il titolo scelto da Giovanni Gulino, noto come front-man dei Marta Sui Tubi, per il suo album di debutto e ci ...

Fabrizio Tavernelli – Homo ...

Fabrizio Tavernelli, conosciuto per la sua lunga attività musicale iniziata negli anni ’80 alla guida degli En Manque D’Autre e ...

Fiori di Cadillac – Fuori ...

I Fiori di Cadillac tornano a distanza di sette anni dal primo, e unico, disco. Oggi una distanza tale equivarrebbe a considerare “Fuori ...

Huge Molasses Tank Explodes – ...

Milano blindata, come anche il resto d’Italia, e questo è assodato oramai. Il fatto di non dover uscire non è un effettivo problema per ...