SPIRAL STAIRS
We Wanna Be Hyp​-​No​-​Tized

[ Coolin By Sound Records - 2019 ]
8
 
 
10 Maggio 2019
 

Scott “Spiral Stairs” Kannberg, co-fondatore di una delle band più influenti della scena lo-fi indie rock di inizio anni ’90, i Pavement, torna con il suo terzo album solista “We Wanna Be Hyp​-​No​-​Tized”.

Un album molto divertente e giusto per ravvivare giornate uggiose, in casa a tutto volume, pronti a ballare al ritmo di chitarre, sintetizzatori, sassofoni e tutto quello che di più raggiante possa suonare.

Carico di energie positive, se si ascolta principalmente il suono, ma, se si ascoltano più attentamente  le parole,  capiamo che il disco tratta, in alcune canzoni, di temi molto seri come la situazione al confine tra Messico e Stati Uniti (attualmente lui vive in Messico, ndr) in”Bordeline”. La voce chiara e profonda di Kannberg, si contraddistingue per tutte e dieci le canzoni ed è il filo rosso che conduce l’ascoltatore a udire tutte le note e comporre la matassa morbida e piacevole che è quest’album.”Hold On (Til I Figure It Out) ” è un climax, vorteggiante carico di good vibes che  porta fino fino su per poi dissolversi dolcemente in “Fingerprintz”. Ondeggiante, caraibeggiante giusta per un concertino lungo la spiaggia in una calda estat. “BTG” è  briosa e più adrenalinica di “Swampland”, introspettiva e pungente.

I fan dei Pavement avranno, forse, opinioni contrastanti rispetto “We wanna be hypnotized”, ma, credo,  saranno ben felici di ascoltarlo.

“Do you wanna be hypnotized?” “Yeah, we wanna be hypnotized!

Credit Foto: Mauricio Manzanilla

Tracklist
1. Hyp-No-Tized
2. The Fool
3. Diario
4. Them Cold Eyes
5. Hold On (Til I Figure It Out)
6. Fingerprintz
7. BTG
8. Dear Husband
9. Swampland
10. Borderline
 
 

Hum – Inlet

Dalle radici di puro shoegaze sono rispuntati dopo ben ventidue anni gli statunitensi Hum. La band di Champaign, Illinois, si presenta a ...

Pure Bathing Culture – ...

E’ sempre un piacere ritrovare i Pure Bathing Culture, sopratutto quando lo stato di forma pare buono. Non ci sono particolari novità ...

Japandroids – Massey Fucking ...

Brian King e David Prowse sono animali da palco, ognuno a modo proprio: il primo suda come fosse una sessione di CrossFit ad alta ...

Nadine Shah – Kitchen Sink

Tre anni dopo “Holiday Destination” torna Nadine Shah con un disco conturbante, diverso da quanto fatto in passato anche se non certo ...

Pottery – Welcome To ...

Ci fanno assaggiare il loro valore i Pottery che questo weekend hanno pubblicato il loro debutto full-length, in arrivo a distanza di un ...