FLYING LOTUS: GUARDA IL VIDEO DI “MORE” DIRETTO DAL CREATORE DELL’ANIME “COWBOY BEBOP”

 
di
13 Maggio 2019
 

Sabato sera è stato presentato su Adult Swim il nuovo video del singolo di Flying Lotus “More” feat. Anderson .Paak diretto Shinichiro Watanabe regista, sceneggiatore e produttore cinematografico giapponese noto principalmente le sue anime “Cowboy Bebop” e “Samurai Champlo”. Il sodalizio creativo di Flying Lotus e Shinichiro Watanabe è cominciato durante i lavori per “Blade Runner: Black Out 2020”, e il rispetto reciproco li ha portati a collaborare a questo video.

Guarda il video:

Watanabe parlando della loro collaborazione ha detto:
Il suono di Flying Lotus e il rap di Anderson .Paak sono semplicemente incredibili. Il loro lavoro mi ha ispirato molto a dirigere questo video musicale. Flying Lotus è un talento eccezionale ed è un grande onore lavorare di nuovo con lui dopo la nostra prima collaborazione su “”Blade Runner: Black Out 2020”. Ci piace così tanto lavorare insieme che stiamo già collaborando a un’altra serie di miei progetti intitolati “Carole & Tuesday”. Il nostro team creativo ha lavorato sodo per creare questo video per Lotus e speriamo di aver reso giustizia a questo meraviglioso brano. Divertitevi!

“Flamagra”, nuovo disco di Flying Lotus, esce il prossimo 24 maggio su Warp.

 

Trent Reznor e Atticus Ross: ancora ...

Oltre alla colonna sonora in tre volumi di ‘Watchmen’, è stata svelata un’altra colonna sonora di Trent Reznor e Atticus ...

Due nuovi brani per Shannon Lay

A distanza di pochi mesi dal suo terzo LP, “August” (leggi la recensione), prodotto da Ty Segall e uscito la scorsa estate, ...

Ascolta “Polly”, nuovo ...

Guarda il video di “Polly”, secondo estratto dal nuovo album di Moses Sumney: “Polly”, che segue di alcune settimane ...

Ascolta “Burning Bridges” ...

Pochi mesi fa i Chromatics hanno pubblicato, a sorpresa, il loro atteso nuovo album. “Closer To Grey” (leggi la recensione) si ...

Ascolta “RIP Coyote Condo ...

Ricevere gli auguri di Jason Lytle non può che farci piacere, ma, se oltre agli auguri c’è pure un nuovo brano dei Grandaddy, beh, ...