JOHNNY LLOYD
Next Episode Starts In 15 Seconds

[ Xtra Mile - 2109 ]
5
 
Genere: alt-fok
Tags:
 
20 maggio 2019
 

Guarda un po’ chi si rivede. Johnny Lloyd dopo la fine dei Tribes (2013) ha intrapreso una carriera solista che, in realtà non è mai decollata veramente, ma, a dire il vero, non ci pare neanche che il nostro Johnny si sia mai sforzato di puntellarla adeguatamente, preferendo fare musica per la Tv.

Sta di fatto che, in questa sua uscita, forse l’unico vero motivo d’interesse è vedere la sua deliziosa compagna Billie Piper con il pancione (la figlia Tallulah è nata a gennaio del 2019) sulla copertina del disco. Per il resto dobbiamo sorbirci nenie introspettive pseudo alt-fok, tra acustica e armonica, che nulla hanno a che vedere con i Tribes (ma si sapeva, nessuna sorpresa) ma nemmeno nulla hanno a che vedere con la capacità di solleticare il nostro entusiasmo. Tutto fatto senza forze, con gli stereotipi del genere in ambito sonoro, tra melodie carenti e testi che virano su pessimismi assortiti, il richiamo alla forza dell’amore per vivere adeguatamente o alla rovina in sua mancanza.

Canzoni adatte a far dormire la piccola Tallulah se non altro, su questo siamo sicuri che l’effetto sarà meraviglioso e assoluto. Ma riformare gli Operahouse no?

Tracklist
1. Next Episode Starts in 15 Seconds
2. Rich And Poor
3. I Need Help
4. I'll Be Me
5. Pacific Hymn
6. Fix
7. Mass Shooting
8. Sell Me Some Destruction
9. Modern Pornography
10. Forced Therapy
 
 

Gruff Rhys – Pang!

Gruff Rhys ama cambiare, stupire. Difficile trovare un filo conduttore nell’ormai lunga carriera solista del frontman dei Super Furry ...

Lana Del Rey – Norman Fucking ...

Ogni volta che Lana Del Rey pubblica un album il dibattito tra estimatori e detrattori della musica di Elizabeth Grant diventa sempre più ...

Kazu Makino – Adult Baby

Siamo abituati a sentire la voce eterea di Kazu Makino nei Blonde Redhead a fianco dei gemelli Simone e Amedeo Pace, ma ora Kazu ha deciso ...

Frankie Cosmos – Close It ...

Sempre molto prolifica la giovane Greta Kline, titolare del progetto Frankie Cosmos: dopo un anno e mezzo dal precedente “Vessel”, ...

The Futureheads – Powers

Aspetti positivi: i ritorni sono sempre graditi. Specie se le cose che più si ricordano negli ultimi anni circa la band di Sunderland sono ...