ALBUM: XO
Wonder

 
Tags: ,
23 maggio 2019
 

Ritroviamo davvero con piacere il terzetto degli XO, composto da Jake e Jeff Turner e Joseph Assef. Quello che abbiamo fra le mani in questi giorni è il successore del già ottimo “Heart”, datato 2014.

Shoegaze e anima indie, gli anni ’90 che ci scorrono davanti e un gusto melodico decisamente interessante. La scuola emo-rock dei ragazzi è servita come ottima palestra per lavorare su questi aspetti, però ora i suoi sono magnificamente riverberati e suggestivi. La parte centrale presenta “Clue” che pare quasi pop-punk in veste shoegaze, ma poi ecco che da li a un paio di brani andiamo in paradiso con i cambi di tempo di “Rise”, vera e propria perla del disco. Ci sono delle delizie arpeggiate come “Lift” e cavalcate vecchio stampo come “Open Your Heart”, con le classiche voci shoegaze così eteree, ma c’è da dire che i ragazzi sanno lasciare molto spazio anche alla sola musica. Applausi doverosi alla chiusura in odore di MBV di “Wonder”.

 

Lungo tour autunnale dei Dream ...

I Dream Phases stanno per arrivare in Italia a presentare il loro debutto sulla lunga distanza, “So Lon, Yesterday”, in uscito ...

Oggi “The Fragile” dei ...

Oggi gran parte degli artisti e dei musicisti sono spaventati dalla rete e dalla sua potenza, si trasformano in degli automi che si limitano ...

I Metronomy in Italia a marzo 2020

I Metronomy torneranno in Italia nel marzo del prossimo anno per una data a supporto del loro sesto album, “Metronomy Forever”, ...

Matt Berninger dei National insieme ...

Matt Berninger, cantante dei National, e Phoebe Bridgers si sono uniti per un brano che finirà nella colonna sonora di “Between Two ...

La figlia di Chris Cornell ...

Toni Cornell, figlia del leader e cantante dei Soundgarden Chris Cornell, ha condiviso il suo primo brano. “Far Away Places”, scritta da ...