GINEVRA DI MARCO E CRISTINA DONA’
Ginevra Di Marco & Cristina Dona’

[Autoprodotto – 2019]
8
 
Genere: Rock italiano
 
24 Maggio 2019
 

Ginevra Di Marco e Cristina Donà ce l’hanno fatta. Avevamo parlato lo scorso gennaio della loro voglia di fare un disco insieme e della decisione di finanziare il progetto su Musicraiser. Una campagna durata fino a fine marzo, con la promessa di rendere disponibile l’album solo per gli aderenti al crowdfunding (non su Spotify e nemmeno nei negozi almeno per ora). E così è stato.

“Ginevra Di Marco & Cristina Donà” è diventato realtà a tempo di record (CD già in spedizione insieme alle ricompense, il vinile arriverà a giugno). Otto brani, tre inediti (“Un Passo Alla Volta”, “Camminare”, “Confine”con un testo di Francesco Gazzè) e una formazione che oltre a Di Marco e Donà comprende i capitani di lungo corso Francesco Magnelli, Saverio Lanza, Andrea Salvadori e Luca Ragazzo.

Un disco che nasce da un’amicizia ventennale, sbocciata dopo l’incontro in quella fucina di talenti che è stato il Consorzio Suonatori Indipendenti. L’idea di suonare insieme è più recente: qualche concerto lo scorso anno e la voglia di non fermarsi, di continuare a sognare. C’è molta ricerca sonora e letteraria in questi otto brani, molta cura negli arrangiamenti sia degli inediti che dei brani di repertorio rielaborati per l’occasione.

Partiamo dagli inediti: “Un Passo Alla Volta” è un’accorata lettera tra amiche montata su suoni morbidamente elettronici con chitarre, pianoforte e i magnellophoni di Francesco Magnelli; “Camminare” procede lenta e sicura trovando il passo giusto tra tzouras (uno strumento greco simile al mandolino) e tramonti infiniti; “Confine” parla di popoli che migrano con umanità e poesia, senza retorica. “La Rosa Enflorece” è un canto popolare sefardita, che ha vissuto molte vite e viene suonato con grazia e rispetto.

“Così Vicini” e “Perpendicolare” originariamente facevano parte dell’ottavo album di Cristina Donà (“Così Vicini” del 2014) e vengono riproposti come duetto, con le voci di Cristina e Ginevra così diverse e così vicine, quasi sovrapposte a volte, eppure capaci di trovarsi in armonia. Ginevra Di Marco recupera “J”, quinta traccia del suo terzo album “Disincanto” (altro bell’incontro tra voci) e dona nuova linfa a “1 / 365°” che chiudeva il live “Montesole” dei PGR e che qui ritroviamo in una versione fedele all’originale e di rara intensità.

E’ un bel regalo questo album a quattro mani e due voci della “sorellanza” Ginevra Di Marco e Cristina Donà che non deluderà chi ha creduto nel progetto a scatola chiusa.

Credit Foto: Maria Alessia Manti

Tracklist
1. Un Passo Alla Volta
2. Camminare
3. Confine
4. La Rosa Enflorece
5. Così Vicini
6. Perpendicolare
7. J.
8. 1 / 365°
 
 

Cappadonia – Corpo Minore

Cappadonia è il nome che in tanti dovrebbero conoscere quando si parla di musica indie italiana, nel senso più bello del termine, se ...

Fitted – First Fits

Nati come una esibizione improvvisata al DRILL festival di Los Angeles nel 2017, i Fitted sono un supergruppo i cui componenti giungono da ...

The Flaming Lips – The Soft ...

Disco dal vivo per i Flaming Lips, che celebrano i vent’anni di “The Soft Bulletin” recuperando e pubblicando un concerto del 26 ...

The Morsellis – The Primavera ...

Un nuovo album di Alberto Morselli rappresenta sempre un piccolo evento, visto quanto è stata centellinata la sua attività discografica ...

The Cavemen – Night After ...

The Cavemen sono inarrestabili: il loro EP, “Lowlife”, era uscito solamente a febbraio, ma ieri è già arrivato un nuovo album, ...