MOBY SI SCUSA PUBBLICAMENTE CON NATALIE PORTMAN PER LE RIVELAZIONI CONTENUTE NELLA SUA BIOGRAFIA

 
di
26 maggio 2019
 

Con un comunicato stampa pubblicato sul proprio profilo instagram Moby sembra porre fine al recente, poco cordiale, botta e risposta con l’attrice Natalie Portman.

Nei giorni scorsi in un estratto della sua autobiografia “Then It Fell Apart”, il dj e produttore americano svelava una fugace relazione romantica che lo avrebbe legato alla protagonista di “Leon” allora giovanissima.

La replica della Portman non si era fatta attendere:
Sono rimasta sorpresa nel leggere come in quel brevissimo tempo che l’ho conosciuto lui sia sentito il mio fidanzato, io ricordo un uomo molto più vecchio di me che si comportava quando io invece avevo appena finito il liceo.

In realtà la prima reazione di Moby a queste dichiarazioni era sembrata poco pacifica:
Mi piace Natalie, la rispetto, rispetto la sua intelligenza e il suo attivismo. Ma fracamente non capisco perchè lei menta sul nostro, seppur corto, coinvolgimento. La storia che racconto nel mio libro è accurata e ci sono foto ed evidenze a sostenerla…
in 2001

Dopo giorni di critiche e riflessioni però l’artista è tornato velocemente sui suoi passi porgendo pubbliche scuse alla Portman.
Nel lungo comunicato, tra le altre cose, scrive:
Ho provato a trattare tutte le persone citate in “Then It Fell Oltre” con dignità e rispetto, ma nonostante ciò è stato davvero sconsiderato da parte mia non far sapere loro del loro coninvolgimento prima che il libro fosse pubblicato…

e ancora:
Ho molta ammirazione per Natalie, per la sua intelligenza, creatività e attivismo per i diritti degli animali, e odio pensare di aver causato a lei e alla sua famiglia angoscia…

Qui leggi l’intera ‘lettera’ di scuse di Moby:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

As some time has passed I’ve realized that many of the criticisms leveled at me regarding my inclusion of Natalie in Then It Fell Apart are very valid. I also fully recognize that it was truly inconsiderate of me to not let her know about her inclusion in the book beforehand, and equally inconsiderate for me to not fully respect her reaction. I have a lot of admiration for Natalie, for her intelligence, creativity, and animal rights activism, and I hate that I might have caused her and her family distress. I tried to treat everyone I included in Then It Fell Apart with dignity and respect, but nonetheless it was truly inconsiderate for me to not let them know before the book was released. So for that I apologize, to Natalie, as well as the other people I wrote about in Then It Fell Apart without telling them beforehand. Also I accept that given the dynamic of our almost 14 year age difference I absolutely should’ve acted more responsibly and respectfully when Natalie and I first met almost 20 years ago. Moby

Un post condiviso da moby xⓋx (@moby) in data:

Credit Foto Moby:Summy Khalsa
Credit foto Natalie Portman: Georges Biard [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons

 

Ascolta “Flashback”, il ...

Messa da parte la sua anima più rock, Nicola Perina torna a farsi sentire con “Flashback”, un brano dove è la semplicità a ...

EP: Heavy Rapids – Cash in ...

Del buono stato di salute del punk rock oltremanica ne stiamo già parlando da diversi mesi. Avevamo già avuto modo (qui) di conoscere gli ...

“Salted Caramel Ice ...

Il tanto atteso ritorno dei Metronomy sta per arrivare. Oggi la band condivide il nuovo singolo e video per “Salted Caramel Ice ...

Baroness – Gold & Grey

Ci sono dischi che segnano la fine di un ciclo. “Gold & Grey” è l’album con cui i Baroness scelgono di chiudere la serie di ...

Perry Farrell – Kind Heaven

Ammettiamolo: la carriera solista del buon Perry Farrell non è mai decollata veramente. Penalizzata dai molteplici impegni di un uomo che ...