THE SISTERS BROTHERS (I FRATELLI SISTERS)

 
 
di
31 maggio 2019
 

E’ davvero un bel periodo per i western, è da “True Grit” che ne esce almeno uno buono all’anno. La notizia è ancora migliore se si considera che spesso non si tratta di semplici riproposizioni del genere, ma di adattamenti di questo a nuovi canoni, linguaggi, riflessioni. E’ sicuramente questo il caso del film di Audiard, suo primo in inglese.

Ai due sanguinari fratelli del titolo è affidato lo sguardo del regista sul delicato passaggio dal diciannovesimo al ventesimo secolo, che spazia dalla simpatia di piccole innovazioni quali lo spazzolino da denti a riflessioni su nuovi, utopici modelli di comunità all’epoca del selvaggio west.
I due cowboy sono però anche portatori sani e contraddittori di un’umanità incredibile, che viene riconquistata, specie da Eli, nel lungo peregrinare dall’Oregon alla California e ritorno.

Ottime la regia, la colonna sonora incalzante e, soprattutto, le interpretazioni di Phoenix e Reilly, con quest’ultimo che la spunta di poco in un ipotetico scontro tra titani. Il suo sguardo baciato dal sole filtrato dalle tende della casa materna alla fine del film vale intere carriere.

Titolo originale: The Sisters Brothers
Lingua originale: inglese
Paese di produzione: Stati Uniti d'America, Francia, Romania, Spagna, Belgio
Anno: 2018
Durata: 121 min
Genere: western, commedia, drammatico, avventura
Regia: Jacques Audiard
Soggetto: dal romanzo di Patrick deWitt
Sceneggiatura: Jacques Audiard, Thomas Bidegain
Produttore: Pascal Caucheteux, Michael De Luca, Alison Dickey, Megan Ellison, Michel Merkt, John C. Reilly
Produttore esecutivo: Chelsea Barnard, Sammy Scher
Casa di produzione: Annapurna Pictures, Why Not Productions
Distribuzione in italiano: Universal Pictures
Fotografia: Benoît Debie
Montaggio: Juliette Welfling
Effetti speciali: Juan Ramón Molina, Adrian Popescu, Cédric Fayolle
Musiche: Alexandre Desplat
Scenografia: Michel Barthélémy

Interpreti e personaggi

John C. Reilly: Eli Sisters
Joaquin Phoenix: Charlie Sisters
Jake Gyllenhaal: John Morris
Riz Ahmed: Hermann Kermit Warm
Rutger Hauer: Commodoro
 

I morti non muoiono

Iggy Pop e Tom Waits si incontrano nel bar di “Coffee And Cigarettes”. Tra una sorsata e un tiro, uno dei due borbotta: ...

Oggi “Rocky 2” di ...

15 giugno 1979, la saga ha davvero inizio. Il primo Rocky del 1976 era stato una semplice dimostrazione di caparbietà e di fiducia in se ...

See You Yesterday

Due adolescenti afroamericani inventano la macchina del tempo per un concorso della scuola, che una volta vinto permetterebbe loro ...

35 anni di zainetti protonici: ...

“Non definirei l’esperienza del tutto vana. Secondo questi nuovi dati, forse abbiamo l’eccellente occasione di catturare ...

Black Mirror (i primi 3 episodi ...

Black Mirror, nella sua quinta stagione, ha rivolto altrove il suo sguardo: non più i meandri più oscuri ed impenetrabili dei futuri più ...