TRACKS: THREE MILE SMILE
Mr Davy / Stop The Noise

 
8 Giugno 2019
 

A metterci la faccia sono Jimmy Brimmacombe e Jake Barnett, ma in fase di scrittura e produzione è impossibile non citare anche Kristian Masterz. Questo duo (+1) si fa chiamare Three Mile Smile e sta piano piano svelando delle piacevoli carte che porteranno all’esordio intitolato “Generation Why”.

Il loro è un guitar-pop piuttosto classico, che pesca a piene mani da band decisamente conosciute come Teenage Fanclub, The Who, Oasis e Stereophonics (questi nomi li fanno loro stessi nella loro presentazione), ma a noi fanno venire in mente anche una versione più morbida dei Feeder, forse per qualche assonanza nella voce. Quelli che vi segnaliamo nel nostro Brand New di oggi sono gli ultimi due brani della band che, decisamente, mettono in mostra pregi e difetti dei ragazzi, che certo non brillano per inventiva, ma, accidenti, sanno il fatto loro in termini melodici.

Visto che siamo in ballo ci piace anche ricordare i due brani precedenti, ovvero “Changes”, forse il migliore pezzo dei ragazzi fino a questo momento e “Caroline”, epica con i suoi assoloni.


 

Joe Keery di Stranger Things va da ...

Inaspettata attività e prolificità per Joe Keery, lo Steve Harrington della fortunata serie Stranger Things. Poco più di un anno fa ...

Giant Sand: tripletta italiana a ...

Tre concerti in Italia, nel prossimo mese di dicembre, per i Giant Sand, band guidata da Howe Gelb: il 6 dicembre a Ravenna, il 7 dicembre a ...

Franco Battiato: ecco i dettagli ...

“Torneremo ancora” è il nuovo album di Franco Battiato, disponibile da venerdì 18 ottobre (su CD e doppio LP) nei negozi e sugli store ...

DIIV: due date italiane a Marzo ...

Buone notizie dai DIIV. Sulla scia dell’ottimo terzo LP “Deceiver” (qua la recensione), gli statunitensi sono pronti a ...

Rage Against The Machine: La TOP 10 ...

Correva l’anno duemila, anno del millenium bug, di Windows 2000, della divulgazione del terzo segreto di Fatima e soprattutto ...