GINEVRA DI MARCO: LA TOP 10 BRANI

 
9 Giugno 2019
 

Ginevra Di Marco ha percorso molte strade musicali. Gli esordi con gli ESP e i Vidia negli anni ottanta e novanta, il lungo periodo con CSI e PGR infine una carriera solista ai confini della world music che l’ha portata a vincere Premio Ciampi e Premio Tenco. Giusto dedicarle una Top 10 in rigoroso ordine cronologico.

10 – LA LUNE DU PRAJOU

1994, da “Ko de mondo”

Difficile sintetizzare gli anni passati nei CSI con un solo brano ma scegliamo il ritmo etereo e incalzante di “La Lune Du Prajou” per cominciare col piede giusto

9 – LILITH

1999, da “Trama Tenue”

Esordio da solista tutto voce e carattere in bilico tra pop e rock, grinta e gentilezza.

8 – CANTO D’ACCOGLIENZA

2002, da “Smodato Temperante (Concerto N. 1)”

Il secondo album di Ginevra Di Marco è un intenso disco live dove compaiono diverse tracce di “Trama Tenue” come questa splendida versione di “Canto D’Accoglienza”

7 – LOUISIANA

2003, live

Dopo i CSI ci sono stati i PGR che dal vivo suonavano una versione al femminile di “Louisiana” dei Litfiba scritta quando Gianni Maroccolo era ancora in formazione

6 – TRIBALE

2005, da “Disincanto”

Si apriva così “Disincanto”, il terzo album di Ginevra Di Marco. Un brano di grande forza e ancora attuale

5 – AMARA TERRA MIA

2008, da “Stazioni Lunari prende terra a Puerto Libre”

“Stazioni Lunari” è l’album in cui Ginevra Di Marco inizia un percorso di studio e recupero di brani storici della tradizione italiana, balcanica, mediterranea, europea e non solo.

4 – LA MAZA

2009, da “Donna Ginevra”

Secondo capitolo del percorso di cui parlavamo prima. “La Maza” è stata scritta dal cantautore cubano Silvio Rodríguez e interpretata anche da Mercedes Sosa

3 – STORIA DEL 107

2011, da “Canti, richiami d’amore”

Il sesto disco in realtà nasce da un concerto di Natale 2010 nel cenacolo della basilica di Santa Croce a Firenze. Quei brani sono poi stati rielaborati in studio come la storia popolare toscana dell’ergastolano Rodolfo Foscati

2 – IL CRACK DELLE BANCHE

2013, da “Stelle, dal vivo”

Nuovo album dal vivo e una sfrenata versione di “Il Crack delle Banche” pubblicato originariamente in “Donna Ginevra”

1 – TUTTO CAMBIA

2017, da “La Rubia canta la Negra”

L’omaggio di Ginevra Di Marco a Mercedes Sosa con testo italiano di Teresa De Sio.

Credit Foto: Marco Olivotto

 

ALBUM: Federico Cacciatori – ...

Federico Cacciatori è un nome nuovo per la scena musicale nostrana, ma sembra avere già le idee chiare – e in controtendenza – ...

ALBUM: West Coast Music Club ...

Non ho mai camminato, o trascinato il mio corpo, sui sentieri di Ashton Park, quello in West Kirby intendo. Martin Adams, leader del  ...

ALBUM: Escare – Infinity Care

Il fermento della scena musicale indipendente di Portland, in Oregon, non lo scopriamo certo oggi. E tra i molti nomi degni di nota, ci ...

I’m Thinking Of Ending Things ...

Mentre solitamente adoro i film di altri registi su sceneggiatura di Kaufman, con quelli che lui si scrive e dirige in proprio ho sempre ...

I Loop firmano con la Cooking Vinyl ...

La Cooking Vinyl ha annunciato oggi un meraviglioso ‘acquisto’: i Loop, storica band shoegaze/space rock inglese di fine anni ...