A THOM YORKE FANNO SCHIFO GLI ALGORITMI MUSICALI PERCHè CONSIGLIANO I MUSE

 
Tags: ,
di
9 Luglio 2019
 

Thom Yorke non si fida degli algoritmi musicali implementati sulle più note piattaforme di musica digitale.

Intervistato dal Sunday Times il cantante ha dichiarato:
Non mi piacciono gli algoritmi musicali. ‘Se ti piace questo allora ti piacerà quest’altro’…e poi ti fanno ascoltare i Muse.

Insomma la band di Matthew Bellamy non sembra essere proprio tra le passioni musicali del leader dei Radiohead che invece ha opinioni diverse della nuova sensazione teen-pop Billie Eilish.

Fa le sue cose…nessuno gli dice cosa deve fare conferma Yorke che già in passato era stato immortalato divertito ad un live della Eilish, situazione sul quale torna anche nel corso dell’intervista:

E’ stato simpatico. Eravamo seduti e c’era quel tipo che ha fatto il film di James Bond…come si chiama? Era dietro di noi e io ero seduto con mia figlia, i suoi amici, la mia ragazza…tutti all’improvviso hanno inziato ad urlare ‘Saaaam!’ e io ‘Aaaaargh!’

Insomma a Yorke non piace nemmeno Sam Smith

Credit Foto: Aurelien Guichard (CC BY-NC 2.0)

 

“Gigaton” e la ...

di Elena Castagnoli Sono tempi difficili, amplificati da un virus che attanaglia il mondo, costringe alle mura domestiche e a circondarsi ...

Spostato il Primavera Sound: si ...

La notizia nell’aria da settimane riceve oggi l’inevitabile conferma: l’edizione annuale del Primavera Sound si terrà dal ...

Guarda Neil Young esibirsi nella ...

Neil Young ha postato sul suo sito ufficiale una nuova puntata delle “Fireside Sessions” serie di video, realizzati dalla moglie ...

Ascolta “Wandering ...

Mackenzie Scott, ovvero Torres, ha condiviso in queste ore una sua versione di “Wandering Star” brano tra i più noti dei Portishead ...

“Sono cresciuta ascoltando la ...

Seguiamo Waxahatchee (ovvero Katie Crutchfield) da ormai alcuni anni e siamo sempre rimasti entusiasti dei suoi LP, che l’hanno resa una ...