HOTEL GAGARIN

 
 
di
15 Luglio 2019
 

Metà commedia acida, magari un po’ ingenua, e arrabbiata con le istituzionacce italiane e il gioco sporco coi fondi europei, metà stralunata riflessione nostrana sulla salvifica magia della settima arte – da questo punto di vista non so perché ma tutta la parte in hotel, realizzando i sogni degli armeni, mi ha ricordato “Hugo Cabret” di Scorsese, immagino Spada lo abbia guardato.

Ha le sue cadute e i suoi difettini, ma è una delizia, una gran bella favola.
Qualche minuto in più avrebbe permesso una migliore caratterizzazione dei personaggi, talvolta declinati come dei semplici stereotipi. Amendola ad esempio, che è apparso piuttosto in parte poteva essere sfruttato meglio.

I titoli di coda sono quelli da non perdersi.

Lingua originale: italiano
Paese di produzione: Italia
Anno: 2018
Durata: 93 min
Genere: commedia
Regia: Simone Spada
Soggetto: Simone Spada
Sceneggiatura: Simone Spada, Lorenzo Rossi Espagnet
Produttore: Marco Belardi
Casa di produzione: Lotus Production, Leone Film Group, Rai Cinema
Distribuzione in italiano: Altre Storie
Fotografia: Maurizio Calvesi
Montaggio: Clelio Benevento
Musiche: Maurizio Filardo

Interpreti e personaggi

Claudio Amendola: Elio
Luca Argentero: Sergio
Giuseppe Battiston: Nicola
Barbora Bobuľová: Valeria
 

Zombieland – Doppio Colpo

Il problema di tantissimi secondi capitoli moderni è il volersi emancipare a tutti costi dal capitolo originale, puntando su tortuose ...

Figli

Considerabile a tutti gli effetti il testamento di Mattia Torre (“Boris”, “La linea verticale”, serie dalla cui ...

The Last Dance

di Angelo Mozzetta, redattore della pagina Facebook “We are Celtics – Boston Celtics Italia“ The Last Dance – Non ...

Fauda- Stagione 3

La terza stagione della serie co-ideata e interpretata dall’ex-agente speciale dell’esercito Israeliano Lior Raz è la più cupa ...

Zero Zero Zero

Le forze messe in campo sono maestose. La premiata ditta Saviano/Sollima a gestire scrittura e regia del viaggio Messico-Calabria di un ...