THROWING MUSES: LA TOP 10 BRANI

 
15 luglio 2019
 

Nuovo tour e nuovo disco in arrivo per i Throwing Muses. Kristin Hersh, David Narcizo e Bernard Georges passeranno i prossimi mesi in studio impegnati a registrare il successore del monumentale “Purgatory / Paradise”. Previsto anche un lungo tour americano. Ottime notizie e un’ottima occasione per dedicar loro una Top 10 cronologica.

10 – CALL ME

1986, da “Throwing Muses”

Summer’s gone summer’s over”. Il brano che apriva il primo album dei Throwing Muses, le voci di Kristin Hersh e Tanya Donnelly in primo piano. Leslie Langston al basso, David Narcizo alla batteria.

9 – SAVING GRACE

1988, da “House Tornado “

Melodie grintose e dark invadono il secondo album, il tremulo della Hersh e un ritornello da antologia

8 – ANGEL

1989, da “Hunkpapa”

L’anima più pop e stravagante dei Throwing Muses in un brano scritto e cantato da Tanya Donelly, un po’ messo in ombra dalla ben più famosa “Dizzy”

7 – NOT TOO SOON

1991, da “The Real Ramona”

Ancora Tanya Donelly in tre minuti di pop che hanno fatto storia, anche grazie a questo video. “The Real Ramona” l’album migliore dei Throwing Muses? Il dibattito è ancora aperto …

6 – DIO

1992, da “Red Heaven”

Primo album senza Tanya Donelly, i Muses diventano un duo / trio. Un granitico Bob Mould duetta con Kristin Hersh

5 – BRIGHT YELLOW GUN

1995, da “University”

L’unica vera hit radiofonica dei Throwing Muses. Altro ritornello di gran pregio. Bernard Georges al basso.

4 – SHARK

1996, da “Limbo”

Il “Limbo” prima di uno scioglimento che sembrava definitivo. “Shark” mostra tutta la potenza dei Muses in trio

3 – PANDORA’S BOX

2003, da “Throwing Muses”

Il ritorno che nessuno si aspettava. Tanya Donelly ai cattivissimi backing vocals di un brano gioiosamente rabbioso

2 – SUNRAY VENUS

2013, da “Purgatory / Paradise”

Dieci anni di pausa e poi un album di ben ventitre pezzi, dalle mille anime. “Sunray Venus” in rappresentanza del lato più rock. Il Purgatorio.

1 – TERRA NOVA

2013, da “Purgatory / Paradise”

La riflessiva “Terra Nova” con i suoi momenti orchestrali e un finale graffiante è l’altro lato, quello più dolce. Paradiso? Non ancora ma quasi.

Credit foto: Andrew Catlin

 

Depeche Mode: la TOP 10 Brani

Quarant’anni di onorata carriera da compiere nel 2020 e quattordici album pubblicati. Questi sono alcuni numeri dei Depeche Mode che hanno ...

Oggi “Fake” degli ...

Mi viene da ridere. Gli Adorable sono il mio gruppo preferito, Pete è il mio idolo e ho la casa piena di loro cimeli, ditemi voi come ...

RIP Ric Ocasek

Non ci sono parole. Se ne va Ric Ocasek (75 anni), leader dei The Cars. RIP Ric.

TRACK: Sea Change – Stepping ...

La musicista norvegese Sea Change pubblicherà il suo secondo LP, “Inside”, il prossimo 15 novembre via Shapes Recordings: il ...

Quarto album dei Turnover a ...

I Turnover hanno annunciato i dettagli del loro quarto LP, “Altogether”, in uscita il prossimo 1° novembre via Run For Cover a ...