OGGI “TYRANNOSAURUS HIVES” DEI THE HIVES COMPIE 15 ANNI

 
di
19 Luglio 2019
 

Nei primissimi duemila, la cosiddetta new rock revolution portò con sé una pletora di nomi: The Strokes, Jet, The Libertines. E pure gli svedesi The Hives.

Certo, l’originalità non è mai stata il tratto distintivo per Howlin’ Pelle Almqvist e soci, con un continuo richiamo al garage ed il rock più chiassoso a tinte anni 60 e 70, tra The Sonics, Sex Pistols, Rolling Stones e chissà quanti altri, oltre che per un look misto tra damerini inglesi e drughi di kubrickiana memoria.

Ma tant’è che gli inneschi, il tiro, la furia punk li lanciò lassù nell’olimpo del rock da palco, di quello più casinista, da pogo, incendiario poiché di facilissima infiammabilità, per quanto furbo e radiofonico: pezzi come “Two-timing Touch and Broken Bones”, “Walk Idiot Walk” o “See Through Head”, inclusi nell’album, sono di un magnetismo ineluttabile.

Disco d’oro nel Regno Unito, oltre 200.00 copie vendute negli States, oltre all’ovvia incetta di premi nella natìa Svezia, i primi anni del secolo in corso – volenti o nolenti- non potranno mai dimenticare la band di Fagersta.

 

The Hives – Tyrannosaurus Hives
Data di pubblicazione: 19 Luglio 2004
Tracce: 12
Lunghezza: 29:58
Etichetta: Interscope Records
Produttore: The Hives, Pelle Gundefeldt

Tracklist:
1. Abra Cadaver
2. Two-timing Touch and Broken Bones
3. Walk Idiot Walk
4. No Pun Intended
5. A Little More For Little You
6. B Is For Brutus
7. See Through Head
8. Diabolic Scheme
9. Missing Link
10. Love in Plaster
11. Dead Quote Olympics
12. Antidote

 

L’omicidio di Floyd George. ...

Ut sementem feceris, ita metes. Le conseguenze delle nostre scelte e delle nostre azioni non sono casuali, non lo sono mai. C’è una ...

Wishlist: i dieci dischi più ...

Ogni mese escono valanghe di dischi. Pure troppi a volte. Starci dietro non è facile, nemmeno per noi. Così sulla nostra personale agenda ...

Oggi “The Firstborn Is ...

Nick Cave. Il vampiro di Warracknabeal ha la pelle dura e la sua linfa vitale e artistica sembra essere senza fine, come una scorta nascosta ...

Oggi “Rites Of Spring” dei ...

Leggenda metropolitana vuole che i Rites Of Spring abbiano fatto una dozzina di concerti, eppure è innegabile l’impatto che hanno avuto ...

Oggi “Hunting High And Low” ...

Ah, la Norvegia. Terra di fiordi e sole a mezzanotte; di merluzzi appesi alle rastrelliere e chiese in fiamme. È inutile starci a girare ...