VICE
L’uomo nell’ombra

 
Tags:
 
di
22 Luglio 2019
 

La cosa migliore di “Vice” è il montaggio. Dinamico e fantasioso, è lo strumento del quale McKay si avvale per innescare i momenti più sardonici di un film salace e criticamente spietato. Geniali sono ad esempio i titoli di coda a metà film che suggeriscono come si sarebbe potuta chiudere la carriera di Dick Cheney se avesse un briciolo di umanità, se non fosse stato Dick Cheney viene da pensare.

Interessante poi è la spiegazione di tutte le dinamiche di manipolazione del governo da parte di Cheney e del suo team, con il vice che più che da secondi interessi sembra mosso esclusivamente dalla goduria dell’esercizio del potere, “no matter what“.

Christian Bale è stato letteralmente rapinato da baffetto, è però mostruoso il cast tutto: Rockwell/Bush fa letteralmente pisciare sotto dalle risate.

Titolo originale: Vice
Lingua originale: inglese
Paese di produzione: Stati Uniti d'America
Anno: 2018
Durata: 132 min
Genere: biografico, drammatico, commedia, storico
Regia: Adam McKay
Sceneggiatura: Adam McKay
Produttore: Brad Pitt, Dede Gardner, Jeremy Kleiner, Will Ferrell, Adam McKay, Kevin J. Messick
Produttore esecutivo: Megan Ellison, Chelsea Bernard, Jillian Longnecker, Robyn Wholey, Jeff G. Waxman
Casa di produzione: Gary Sanchez Productions, Plan B Entertainment
Distribuzione in italiano: Eagle Pictures
Fotografia: Greig Fraser
Montaggio: Hank Corwin
Effetti speciali: Peter Chesney, Raymond Gieringer
Musiche: Nicholas Britell
Scenografia: Patrice Vermette

Interpreti e personaggi

Christian Bale: Dick Cheney
Amy Adams: Lynne Cheney
Steve Carell: Donald Rumsfeld
Sam Rockwell: George W. Bush
Tyler Perry: Colin Powell
Alison Pill: Mary Cheney
 

Hammamet

di KOC “Hammamet” è Il film di Gianni Amelio sugli ultimi mesi di vita di Bettino Craxi, l’ex premier italiano, morto da ...

Pinocchio

Matteo Garrone, anche in questa sua versione di “Pinocchio”, predilige i colori e le sfumature più cupe; i suoi personaggi hanno tratti ...

4 Blocks – Terza stagione

Giunge al suo epilogo questa interessante serie tedesca sulle mafie mediorientali che operano a Berlino (in particolare quella libanese). ...

The Two Popes

Non è certo strambo e pungente come la serie di Sorrentino, o deliziosamente onirico ed incerto come il film di Moretti, questa pellicola ...

Il mostro di St. Pauli (Der ...

E’ un Akin diverso dal solito quello che ha diretto Der Godene Handshuh, che rinunciando al suo stile di scrittura frizzante, ai ...