EP: SKULL PRACTITIONERS
Death Buy

 
13 Settembre 2019
 

Se amate le vibrazioni e l’energia del post-punk californiano di inizio anni 80, caricate di acida psichedelia, il tocco di chitarra di un tipo tosto come Jason Victor, allora la band di base a New York Skull Practitioners fa al caso vostro. Jason Victor, ricordiamolo è uno degli attuali componenti dei Dream Syndicate e fedele scudiero del loro leader Steve Wynn nei Miracle 3. Si aggiungono, per formare il trio, il basso potente e distorto di Kenneth Levine e la batteria di Alex Baker.

Anche se si hanno notizie della band che risalgono al 2013 la loro produzione è davvero povera, una cassetta prodotta nel 2014.

L’EP “Death Buy”, uscito in edizione limitata solo in vinile per la label losangelina In The Red Records, è quindi quasi un evento, 4 brani che precedono il full lenght che non dovrebbe tardare molto a fare la sua comparsa.

Il brano di apertura “Dearh Buy”e la lunghissima ” Miami” che chiude la quaterna risentono di influenze psichedeliche, soprattutto la seconda, con il basso di Kenneth saturato al massimo e la chitarra si Jason che trova spazio e tempo (molto) per sbizzarrirsi in suoni cupi e lamentosi. La batteria di Alex, invece, gioca su differenti tempi dando dinamicità e movimento al brano. “Grey No More” e “The Beacon” alzano il ritmo, qui la vena punk del gruppo non si nasconde di certo, si trovano anche dei richiami al Paisley Underground che Jason avrà sicuramente ormai nel sangue vista la sua lunga collaborazione con Wynn.

Se il buongiorno si vede dal mattino godiamoci questo EP aspettando, speriamo a breve, il piatto forte.

 

LIFE – Live @ Freakout Club ...

I Life hanno fatto parecchia gavetta, ma sembra che ora sia arrivato il loro momento: recentemente in tour con gli amati Idles, la band di ...

Pixies – Live @ Paladozza ...

La storia dei Pixies è decisamente lunga e parte oltre 30 anni fa in quel di Boston: non spetta certo a noi dire quanto importanti siano le ...

Si avvicina JAZZMI 2019: dal 1 al ...

“Con la sua quarta edizione JAZZMI tiene fede alle sue linee programmatiche: celebrazione dei grandi maestri della storia del jazz, ...

Marlene Kuntz – Live @ Campus ...

La fortuna è che il tempo attenua i ricordi, vedere i Marlene Kuntz muoversi su di un palcoscenico azzererebbe comunque tutto il resto e ...

ALBUM: Ichabod – Volume 1: ...

I soli nome e titolo ci fanno simpatia. Volume 1: Psychedelic Chansons by Ichabod Ecco allora che vale la pena un salto all’indietro ...