ALBUM: BLUE TOMORROWS
Without Color

 
17 Settembre 2019
 

Era da un po’ che tenevamo d’occhio Sarah Nienaber. Il suo progetto solista Blue Tomorrows dimostrava una dolcezza e una raffinatezza fuori dal comune e ora ecco il disco al completo che conferma quanto di buono avevamo intravisto.

Uno di quei lavori che potremmo definire da cameretta, ma non così spartano come si potrebbe immaginare. Arpeggi dolcissimi e morbidi, melodie agrodolci venate di leggera popedelia. Un disco da ascoltare in silenzio, assaporando ogni nota, ogni passaggio chitarristico lieve, gustando ogni delicatissima melodia che, al contrario di quanto afferma il suo titolo, è tutt’altro che senza colori.
Complimenti Sarah!

 

Ryley Walker & Kikagaku Moyo ...

Tre anni fa Ryley Walker ha tenuto a battesimo la sua piccola etichetta Husky Pants dedicata a pubblicare collaborazioni, split record, ...

Psychedelic Porn Crumpets – ...

E’ già da tempo che noi di Indie for Bunnies abbiamo messo gli occhi addosso a questa band australiana che ora arriva al quarto ...

Wild Pink – A Billion Little ...

Come forse ricorderete, la Tiny Engines non aveva pagato le royalties a numerosi dei suoi artisti, che le hanno poi fatto causa e ...

The Hold Steady – Open Door ...

E’ passato appena un anno e mezzo dall’uscita di “Trashing Thru The Passion”, ma nel frattempo tante cose hanno cambiato il ...

Oggi “The Optimist LP” ...

C’è stato un tempo, primissimi anni 2000, in cui il genere “New Acoustic Movement” aveva quasi un senso: i giornali (made ...