SONIC YOUTH: LA TOP 10 BRANI

 
23 Settembre 2019
 

I Sonic Youth si sono sciolti ormai da tempo ma continuano a far musica separatamente e a deliziare le orecchie dei fan con rarità d’archivio. In occasione dei nuovi album di Thurston Moore (“Spirit Counsel” il 20 settembre) e Kim Gordon (“Home Record” il 13 ottobre) facciamo un passo indietro e ricordiamo quando erano gioventù sonica con una Top 10 tra le tante possibili.

10 – SHAKING HELL

1983, da “Confusion Is Sex”

A.D. 1983 esordio sulla lunga distanza. Jim Sclavunos alla batteria e Kim Gordon al microfono in una pillola noise abrasiva, poetica e ritmata.

9 – DEATH VALLEY ‘69

1985, da “Bad Moon Rising”

Il primo video ufficiale dei Sonic Youth girato da Judith Barry e Richard Kern con Lydia Lunch (coautrice del brano insieme a Moore) e due batteristi: il dimissionario Bob Bert e la new entry Steve Shelley

8 – STARPOWER

1986, da “EVOL”

Chi l’ha detto che l’amore va sempre nel verso giusto? Non i Sonic Youth che nel primo album per la SST hanno regalato questa piccola gemma, suonata a volte anche in versione acustica.

7 – PACIFIC COAST HIGHWAY

1987, da “Sister”

L’inquietante road trip della gioventù sonica, tratta da un disco ispirato a Philip K. Dick. “Let me take you there/Before the sun goes down”

6 – ‘CROSS THE BREEZE

1988, da “Daydream Nation”

La candela in copertina brucia lenta e illumina i sette cangianti minuti di “’Cross The Breeze”. Uno dei brani dove le tante anime dei Sonic Youth convivono. “Let’s go walking on the water

5 – DISAPPEARER

1990, da “Goo”

I Sonic Youth traslocano in casa Geffen creando un ponte discografico tra mondo indipendente e mainstream. Il suono diventa meno spigoloso e tagliente.

4 – CHAPEL HILL

1992, da “Dirty”

Butch Vig produce, i Sonic Youth rivelano (o forse riscoprono) un lato politico appuntito e sferzante

3 – SLEEPIN’ AROUND

2006, da “Rather Ripped”

L’anima rumorista dei Sonic Youth ammaestrata e messa al servizio della loro indole rock

2 – KIM GORDON AND THE ARTHUR DOYLE HAND CREAM

2004, da “Sonic Nurse”

Poteva forse mancare “Sonic Nurse”? L’album in cui la voce di Kim Gordon raggiunge il massimo livello.

1 – ANTI – ORGASM

2009, da “The Eternal”

L’ultimo capitolo della saga Sonic Youth, che salutano in grande stile.

BONUS TRACK # 1 – SYMPATHY FOR THE STRAWBERRY

2002, da “Murray Street”

La gioventù sonica psichedelica, impressionista, colorata, sperimentale. “Let me introduce you”.

BONUS TRACK # 2 – THE DIAMOND SEA

1995, da “Washing Machine”

Chiudiamo in bellezza con “The Diamond Sea” versione lunga, diciannove minuti di dolce tensione.

Credit Foto: Michael Lavine

 

Gli ucraini Love’n’Joy ...

Gli ucraini Love’n’Joy arriveranno in Italia nel mese di novembre a presentare il loro nuovo album, “Bender On The Silk ...

LIFE – Live @ Freakout Club ...

I Life hanno fatto parecchia gavetta, ma sembra che ora sia arrivato il loro momento: recentemente in tour con gli amati Idles, la band di ...

Pixies – Live @ Paladozza ...

La storia dei Pixies è decisamente lunga e parte oltre 30 anni fa in quel di Boston: non spetta certo a noi dire quanto importanti siano le ...

Si avvicina JAZZMI 2019: dal 1 al ...

“Con la sua quarta edizione JAZZMI tiene fede alle sue linee programmatiche: celebrazione dei grandi maestri della storia del jazz, ...

Marlene Kuntz – Live @ Campus ...

La fortuna è che il tempo attenua i ricordi, vedere i Marlene Kuntz muoversi su di un palcoscenico azzererebbe comunque tutto il resto e ...