ALBUM: SCARE TAXI
Death By Music

 
9 Ottobre 2019
 

C’è una figura decisamente cara, in questi Scare Taxi, a chi ha seguito con affetto e passione le sorti della musica indie-guitar-rock inglese negli anni. Tara ‘Guitara’ Harley infatti fa coppia con il mitico Alexander Boag, che ricordiamo nei valorosi These Animal Men, alfieri di quella che, a suo tempo, fu definita la New Wave of New Wave.
Tara e Boag, in quel di Brighton, hanno messo in piedi il progetto Scare Taxi e noi, da devoti del personaggio, non possiamo che parlarne con gran piacere, anche perché il 28 agosto è uscito “Death By Music”, il loro album d’esordio.

Quando emerge quella voce inconfondibile di Boag ecco che inevitabilmente il pensiero va ai TAM, anche perché sono i suoni stessi degli Scare Taxi che trovano una linea d’unione con quella band. Punk-rock che sa essere melodico e sporcarsi a dovere di garage, con un magistrale andamento quasi glam in “Get Up-Get Off”, in cui il falsetto micidiale inebria i sensi. Ma c’è di più, basti citare l’oscurità di “Lunacy” che trova lucentezza grazie a una favolso assolo nel finale. Quando è Tara alla voce l’atmosfera si fa quasi più post-punk, con ritmiche e andamento maggiormente quadrato e secco (vedi “Fly”). Vecchia volpe Boag, che con il suo cantato magistrale e la sua voce sempre espressiva da valore anche ad andamenti classici come in “If It Bothers You?”. Quando parte la linea vocale in “Love’n’Loathe’n’Peace’n’Anger” sembra davvero di essere tornati al primo dei TAM e ci viene la pelle d’oca, poi il pezzo sale di tono e diventa sempre più incalzante e sporco, là dove invece i TAM avrebbero lavorato maggiormente sulla melodia.

Questo per dire che gli echi del passato ci sono, ma c’è anche una personalità che emerge chiaramente e una voglia ben delineata di non seguire strade già battute. E a noi il tutto piace assai!

Photo by Andrew Southon

 

Algiers: ancora in Italia a marzo ...

Gli Algiers tornano in Italia: dopo la pausa forzata, la band tornerà nel nostro paese a presentare il nuovo lavoro, dal titolo quasi ...

Bill Callahan svela il nuovo ...

Bill Callahan ha rivelato un nuovo brano, “Another Song”, secondo estratto dall’imminente “Gold Record” ...

Tom Meighan lascia i Kasabian

Tom Meighan lascia i Kasabian di cui era cantante fin dal 1997. L’annuncio è arrivato pochi minuti fa con un post, in cui la band ...

Guarda i Blankenberge eseguire una ...

Tra le formazioni (neo) shoegaze più valide e meritevoli di questi ultimi anni dobbiamo, per forza, includere i Blankenberge di San ...

Nadine Shah – Kitchen Sink

Tre anni dopo “Holiday Destination” torna Nadine Shah con un disco conturbante, diverso da quanto fatto in passato anche se non certo ...