THE NEW PORNOGRAPHERS
In The Morse Code Of Brake Lights

[Collected Works / Concord Records – 2019]
7
 
Genere: Indie Rock
 
14 Ottobre 2019
 

Non c’è stata la tanto sospirata reunion tra Dan Bejar (Destroyer) e i The New Pornographers che da ormai qualche anno percorrono strade parallele, incontrandosi di rado. L’ottavo album nella carriera quasi ventennale di questa allegra famiglia allargata, nata ad inizio millennio mettendo insieme il meglio del panorama indie canadese e statunitense, mostra un Carl Newman ormai a suo agio nelle vesti di produttore, autore e cantante coadiuvato più che mai dalla splendida voce di Neko Case che dona eleganza a brani come “Colossus Of Rhodes”.

Bejar fa capolino nelle vesti di autore (“Need Some Giants” scritta a quattro mani con Newman) in un disco compatto, senza particolari acuti né passi falsi. Tanta malinconia (più che in passato) moltissime emozioni e armonie vocali. Quaranta minuti con Tom Petty come stella polare e nume tutelare (“The Surprise Knock” e “One Kind Of Solomon” non avrebbero sfigurato in “Hard Promises”).

“Dreamlike And On The Rush” è una frizzante ballata orchestrale suonata insieme al quartetto d’archi Strength of Materials, in “You’ll Need A New Backseat Driver” la batteria di Joe Seiders è in bella mostra. “Falling Down The Stairs Of Your Smile” gira attorno a un’incalzante linea di basso di John Collins ma la palma di brano più commovente del lotto spetta a una “You Don’t Need Those Where You Are Going” minimale, solo poche note di piano e voce.

Ogni album dei The New Pornographers richiede grande pianificazione e impegno, visto che tutti i musicisti coinvolti hanno carriere soliste o altri gruppi in cui suonare. Una presenza più massiccia di Dan Bejar avrebbe garantito probabilmente un pizzico di grinta e colore in più, ma i The New Pornographers dimostrano di poter fare tutto da soli in un disco meno esplosivo e più emotivo.

Credit Foto: Jenny Jimenez

Tracklist
1. You’ll Need a New Backseat Driver
2. The Surprise Knock
3. Falling Down the Stairs of Your Smile
4. Colossus of Rhodes
5. Higher Beams
6. Dreamlike And On The Rush
7. You Won’t Need Those Where You’re Going
8. Need Some Giants
9. Opening Ceremony
10. One Kind of Solomon
11. Leather on the Seat
 
 

Khruangbin – Mordechai

Tornano i mariachi del groove texani dopo l’ottimo “Con Todo El Mundo”, e lo fanno dimostrano un invidiabile stato di ...

Sault – Untitled (Black is)

In un mondo di sovraesposizione mediatica i Sault si fanno notare per la loro misteriosa identità: arrivati al terzo album, di cui due ...

A.A. Williams – Forever Blue

C’è un’etichetta prestigiosa come la Bella Union dietro il debutto sulla lunga distanza di A.A. Williams, nome forse non molto noto ma ...

Peel Dream Magazine – Moral ...

“Agitprop Alterna” dello scorso Aprile aveva strappato unanimi consensi, così i Peel Dream Magazine di Joe Stevens hanno ...

Snowgoose – The Making of You

A sette anni di distanza dal primo eccellente album “Harmony Springs” ecco nuova produzione a firma Snowgoose, progetto guidato ...