EP: BDRMM
If Not, When?

 
Tags: ,
15 Ottobre 2019
 

Accidenti, sono sempre più bravi i Bdrmm. Forse è il mio solito retaggio (passato, presente e futuro) pop, forse è la mia passione per questi suoni così malinconici e struggenti, eppure più li ascolto più mi viene in mente la Sarah Records, come attitudine proprio.

Il nuovo EP di quetsi ragazzi è struggente a dire poco. Io vi chiedo solo di arrivare in fondo a “Question Mark” senza mettervi a piangere con la pelle d’oca. Un viaggio sognante in un mondo dream-pop, con i lacrimoni che arrivano, inevitabili. Ma cosa dire di “The Way I Want” che mi riporta alla mente i Brighter? Con “Heaven” sono ancora carezze guitar-pop, curate e agrodolci, mentre “Kare” è una leggera passeggiata sulle nuvole che mi riporta alle prime cose degli Swim Deep. Anche quando i ritmi si alzano un po’ di più e la ritmica si fa più squadrata i nostri non sbagliano un colpo e dimostrano di essere una band in costante ascesa. Come ho detto sopra, sempre più bravi.

 

Sara’ Paul McCartney uno ...

La notizia arriva direttamente dall’account facebook ufficiale del celebre festival ingelse: sir Paul McCartney è il primo headliner ...

Il Campione

Ennesima variazione su tema rapporto studente difficile/professore, del quale ricalca dinamiche e topoi, “Il campione” è la ...

WIVES – So Removed

La scena musicale di New York è sempre ricca e generosa nel generare e proporre nuove band ed artisti. Numerose realtà si materializzano ...

Blaenavon – Everything That ...

I Blaenavon, avevano negli anni passati catturato l’attenzione di molti e alimentato le speranze di chi si aspettava da loro grandi ...

L’ultimodeimieicani – Ti ...

Più elettrici e indie rispetto al disco d’esordio, L’ultimodeimieicani con “Ti Voglio Urlare” si pongono a metà tra i Canova e gli ...