EP: BDRMM
If Not, When?

 
Tags: ,
15 Ottobre 2019
 

Accidenti, sono sempre più bravi i Bdrmm. Forse è il mio solito retaggio (passato, presente e futuro) pop, forse è la mia passione per questi suoni così malinconici e struggenti, eppure più li ascolto più mi viene in mente la Sarah Records, come attitudine proprio.

Il nuovo EP di questi ragazzi è struggente a dire poco. Io vi chiedo solo di arrivare in fondo a “Question Mark” senza mettervi a piangere con la pelle d’oca. Un viaggio sognante in un mondo dream-pop, con i lacrimoni che arrivano, inevitabili. Ma cosa dire di “The Way I Want” che mi riporta alla mente i Brighter? Con “Heaven” sono ancora carezze guitar-pop, curate e agrodolci, mentre “Kare” è una leggera passeggiata sulle nuvole che mi riporta alle prime cose degli Swim Deep. Anche quando i ritmi si alzano un po’ di più e la ritmica si fa più squadrata i nostri non sbagliano un colpo e dimostrano di essere una band in costante ascesa. Come ho detto sopra, sempre più bravi.

 

Efterklang – Live @ Operaen ...

Copenhagen è decisamente fredda questa sera: le temperature si sono abbassate ancora rispetto a ieri e si aggirano ora intorno allo zero, ...

Oggi “Non-Stop Erotic Cabaret” ...

Come affrontare la celebrazione di questo incredibile album di debutto dei Soft Cell? Mi verrebbe voglia di cogliere l’occasione di ...

Quarto LP per Federico Albanese a ...

Dopo “The Deap See” (2018) e la colonna sonora del documentario “Twelve” (2019), Federico Albanese è pronto per ...

Ascolta “You and Me”, ...

I The Boo Radleys continuano la loro marcia verso il nuovo album, con il singolo “You And Me”. Tratta dal loro atteso settimo ...

Il nuovo singolo di Frank Turner si ...

Frank Turner prosegue il suo cammino verso “FTHC”, il suo nono album, in uscita il prossimo 11 febbraio via Xtra Mile Recordings ...