EP: TALKBOY
Over & Under

 
di
8 Novembre 2019
 

E’ finalmente tempo di uscita, via Lab Records, per il primo EP dei Talkboy, sestetto di Leeds che avevamo già avuto il piacere di conoscere.

Nel mentre, le date si sono moltiplicate e i ragazzi hanno avuto anche l’onere e l’onore di suonare in importanti plachi come quello del Leeds Festival: ovvero, giocare in casa, ma finalmente con un grande pubblico davanti.

Niente male, come niente male davvero è questo EP: c’è il pop “chitarroso” e dal sapore retrò e spensierato di “Wasting Time” (qua ne parlavamo), quello più spinto ma altrettanto fresco di “Someone Else For You”, l’estiva e sognante, ma altrettanto briosa e tintinnate, “Mother” con il duetto tra Katie Heap e Calum Juniper.

“Over & Under”, che dà il nome all’EP, era già stata anch’essa diffusa in periodo precedente, e trasuda sudore dal cuore più garage della band, mentre l’aria, seppur ancora elettrificata dalla chitarra di Tim Malkin e resa profonda da una sezione ritmica assai intraprendente, si fa più sinuosa e leggiadra in “All Works Out”.

Chiude i giochi l’ultimo pezzo, “Hollow Spheres”, che parte come una delicata ballad acustica dal sapore country per esplodere in una cometa luminosa e rockeggiante, alla ricerca di traiettorie delle più anthemiche. Probabilmente il brano più interessante del lotto.

Poco da dire, da scoperta i Talkboy sembrano avere tutte le carte in regola per diventare qualcosa di più grande.

Photo by Steven Haddock

 

Il Campione

Ennesima variazione su tema rapporto studente difficile/professore, del quale ricalca dinamiche e topoi, “Il campione” è la ...

WIVES – So Removed

La scena musicale di New York è sempre ricca e generosa nel generare e proporre nuove band ed artisti. Numerose realtà si materializzano ...

Blaenavon – Everything That ...

I Blaenavon, avevano negli anni passati catturato l’attenzione di molti e alimentato le speranze di chi si aspettava da loro grandi ...

L’ultimodeimieicani – Ti ...

Più elettrici e indie rispetto al disco d’esordio, L’ultimodeimieicani con “Ti Voglio Urlare” si pongono a metà tra i Canova e gli ...

Andrea Laszlo De Simone – ...

Un salto nel passato, nient’altro. Uno scenario magico, se vogliamo leggermente fiabesco. Lui che finalmente la salva, da un mostro, un ...