ALBUM: ELIZABETH THE SECOND
Two Margaritas at the Fifty Five

 
12 Novembre 2019
 

Suonano la carica i ragazzi padovani che rispondono al nome di Elizabeth The Second. Ben Moro, Michele Venturini e Luca Gallato piazzano il loro primo biglietto da visita con tutto l’impeto e la carica che va messa in un esordio che deve solleticarci a dovere. Sfruttano al meglio l’occasione e in 5 brani diretti, impetuosi e fottutamente melodici ci ricordano quanto sia bello lasciarsi andare, trasportati dal suono delle chitarre.

Si perchè gli Elizabeth The Second fanno guitar-rock, ne più ne meno e non nascondono di certo le loro influenze, che arrivano da svariati ascolti di band capitanate da gente come Damon Albarn, Pete Doherty e Julian Casablancas (li lascio a voi i riferimenti precisi, dai), ma quello che mettono decisamente in campo i “nostri” ragazzi (ed è tutta farina del loro sacco) è l’attitudine giusta. Quella è roba che anche ad ascoltare i Libertines tutto il giorno non è che viene per magia. Non sono brutti, sporchi e cattivi, ma sanno buttar il cuore oltre all’ostacolo e sanno cosa vuol dire fare del (brit) rock che ci faccia muovere e sudare. Il terzetto è rodato, viaggia solido e carburato: la sezione ritmica è decisa e non sbaglia un colpo nel sostenere l’estro chitarristico del buon Ben Moro che non inventa nulla, ma sia quando va a tutta birra sia quando fa il piacione fintamente svogliato (“Gimme One Euro”) o alza la bandiera del pop ammiccante (“Yesterday I Was 20”) è una delizia.

Avanti così ragazzi!

 

Quando musica e malattia vanno a ...

La musica e la malattia. Un legame che non funziona solo come “medicina”, perché sulle proprietà curative e lenitive della ...

TRACK: Jah Wobble feat. Mark ...

Mark Stewart (The Pop Group) e il carismatico Jah Wobble, bassista dei PIL,  hanno inciso un brano che potrebbe essere l’inizio di ...

I Matinée anticipano il loro nuovo ...

“Summer Sun” è primo brano estratto da “Event Horizon”, il nuovo disco dei Matinée, in uscita il 27 marzo 2020 per Neon Tetra ...

EP: Cheerbleederz – Lobotany

A meno di due anni e mezzo dall’uscita del primo EP, “Faceplant”, dopo una manciata di nuovi singoli, è arrivato questo weekend, via ...

VIDEO: Pabst – Ibuprofen

Un album, un EP e una manciata di singoli: questo è ciò che fino a oggi hanno pubblicato i berlinesi Pabst. La band indie-punk tedesca, ...