PIXIES: LA TOP 10 BRANI

 
14 Novembre 2019
 

Difficile selezionare dieci brani se si parla di Pixies, una band che ha cambiato per sempre la musica a stelle e strisce iniettando nell’alt rock una buona dose di melodia. Si è detto di tutto su di loro, sulle innegabili differenze tra i dischi di una volta (1986 – 1993) e quelli post reunion (dal 2004 a oggi). L’addio di Kim Deal, il licenziamento lampo di Kim Shattuck e l’arrivo di Paz Lenchantin hanno intorbidito l’instabile armonia del gruppo. Detto questo lasciamo parlare le sette note. Vamos!

10 – TALENT

2016, da “Head Carrier”

I nuovi Pixies, sarcastici e grintosetti con la signora Paz Lenchantin al basso. “I met this real cool dude today looking like Jack Palance

9 – BLUE EYED HEXE

2014, da “Indie Cindy”

Cattivi, cattivissimi, chitarre forzute e muscolari ma ancora melodici nel primo disco post reunion e post Kim Deal

8 – I’VE BEEN TIRED

1987, da “Come On Pilgrim”

I primissimi Pixies, belli carichi e con un roseo futuro davanti nel mini LP di debutto uscito per la 4AD. Versione dal vivo.

7 – LOVELY DAY

1991, da “Trompe Le Monde”

“Trompe Le Monde” mascherava la rabbia sotto mentite spoglie melodiche. “Lovely Day” perlina spesso dimenticata dagli stessi Pixies

6 – VELOURIA

1990, da “Bossanova”

Orecchiabili e dark come non mai in un altro album poco considerato ma da riscoprire. Le chitarre di “Velouria” poco hanno da invidiare all’illustre passato …

5 – DEBASER

1989, da “Doolittle”

L’energia di “Doolittle” è contagiosa e irriverente … per la serie grandi classici: “Wanna grow up to be be a debaser (debaser)” …

4 – MONKEY GONE TO HEAVEN

1989, da “Doolittle”

Il basso minaccioso di Kim Deal che tiene il tempo prima di lasciar spazio alle chitarre della coppia Black- Santiago … e a uno dei testi più criptici e dibattuti di Frank Black

3 – GIGANTIC

1988, da “Surfer Rosa”

Kim Deal al microfono per la sua “bass song”. Esplosiva, vivace, soprattutto dal vivo

2 – HERE COMES YOUR MAN

1989, da “Doolittle”

Fischiettio libero … scherzi a parte i Pixies in tutta la loro alt pop perfezione

1 – WHERE IS MY MIND?

1988, da “Surfer Rosa”

Primo posto scontato, scontatissimo ma l’ululato di Kim Deal non si batte.

BONUS TRACK – BAM THWOK

2004, da “Bam Thwok”

Lasciamo da parte il recente “Beneath the Eyrie” (ballate gotiche per marinai di lungo corso con qualche melodia ancora nel cassetto) e finiamo con un po’ di sano e spensierato divertimento.

 

TRACK: Spacey Jane – ...

Gli Spacey Jane sono una nuova band indie-pop australiana. Già paragonato ai Rolling Blackouts Coastal Fever, questo gruppo di Fremantle ...

Nuovo EP per i Nothing. Ascolta ...

Si rivedono i Nothing che hanno reso nota su Bandcamp (con la formula “name your price”) una session ‘Part Time Punks live ...

Album collaborativo di cover ...

I NOFX e Frank Turner hanno annunciato i dettagli di un album di cover condivise: “West Coast vs. Wessex” arriverà il 31 luglio ...

TRACK: Pizza Daddy – Too Many ...

Pizza Daddy è il nuovo progetto di Ross Pearce e Mike Stothard, già nei BOYS, con base operativa a Londra. Too Many Boyfriends by Pizza ...

EP: Warmhouse – 1984

Mi piace davvero questo esordio dei ragazzi pugliesi che si portano dietro un ottimo sound col nome di Warmhouse. La compagine formata da ...