THE GOTOBEDS
Live @ Freakout Club (Bologna, 10/11/2019)

 
17 Novembre 2019
 

The Gotobeds arrivano in Europa a presentare il loro terzo LP, “Debt Begins At 30”, uscito a fine maggio via Sub Pop Records e le prime tre date del loro tour nel Vecchio Continente sono proprio in Italia.

Stasera siamo alla loro ultima, al Freakout Club di Bologna: il club di via Zago si riempie pian piano e, pur senza raggiungere il sold-out, raggiunge numeri davvero interessanti e rispettabili.

Il nuovo album della band statunitense, registrato all’Electrical Audio di Chicago, lo studio di proprietà di Steve Albini, vede la presenza di numerosi ospiti, che lo hanno reso assolutamente ricco e interessante: vedremo se anche alla prova live il gruppo post-punk di Pittsburgh saprà ripetersi.

Dopo l’esibizio di Perfume, musicista californiano di stanza proprio a Bologna, poco dopo le undici e venti, salgono sul palco della venue felsinea i quattro musicisti della Pennsylvania: la serata si apre con “Fast Trash”, una canzone estratta dal loro esordio sulla lunga distanza, “Poor People Are Revolting”, un vero e proprio attacco frontale punk, sebbene molto divertente.

Nella successiva “New York’s Alright (If You Like Sex & Phones)”, sostenuta da ottime linee di basso, chitarre fuzzy e da un drumming molto veloce, c’è una maggiore apertura verso le melodie, mentre “Slang Words” nelle sonorità ci ricorda molto da vicino i Protomartyr – probabilmente non è un caso che il frontman del gruppo di Detroit Joe Casey prestasse la sua voce al pezzo.

Dopo una piccola pausa per bere, si riprende in maniera violenta e cattiva con “New Dress” dalle atmosfere decisamente cupe.

“Debt Begins At 30”, title-track del loro nuovo disco, parte con lo spoken word del frontman Eli Kasan e continua a crescere con durezza, diventando distruttiva nel finale; “New York Swagger” poi è un altro brano punk esplosivo e divertente, mentre il singolo “Calquer The Hound” unisce ottime sensazioni melodiche alla follia totale.

Cinquanta minuti passati in spensieratezza tra violente pettinate sonore dritte in faccia e momenti più rilassanti, luminosi e in qualche modo anche catchy: The Gotobeds hanno centrato il loro obiettivo, mentre i presenti hanno potuto ballare e divertirsi. Speriamo di poter rivedere presto la band di Pittsburgh in Italia!

Photo Credit: Antonio Paolo Zucchelli

 

Tamino – Live @ Santeria ...

Quando l’ho ascoltato per la prima volta, quasi un anno fa, è stato subito amore. Poi ho cominciato a maledirmi per averlo scoperto ...

Shed Seven – Live @ First ...

Come accade ormai da tempo, ogni due anni gli Shed Seven ritornano tra novembre e dicembre con una lunga serie di concerti nel Regno Unito e ...

Archive – Live @ Alcatraz ...

Tornano in Italia gli Archive gruppo storico dell’underground inglese, in tour per festeggiare un compleanno importante, i primi 25 anni ...

Hot Chip – Live @ Alcatraz ...

Dopo il concerto di FKA Twigs di ieri sera si ritorna già in pista per la data milanese degli Hot Chip, in tour per presentare il loro ...

PUP + Sløtface + Fresh – ...

Decisamente incasinata Birmingham il sabato, ma il traffico pazzesco della città delle Midlands non ci spaventa e raggiungiamo a piedi la ...