PORTFOLIO – STEFI WONDER

[ IRMA Records - 2019 ]
7
 
Genere: Pop Italiano
Tags:
 
18 Dicembre 2019
 

Crescere musicalmente nei primi anni duemila, con i Nineties appena passati porta inevitabilmente ad uno scontro intergenerazionale con quello che passa ora per le radio italiane. Se poi nella tua cerchia c’è chi ha voglia di sperimentare il gioco è fatto, anche se trovare la sperimentazione nell’ipermainstream contemporaneo è una lunga impresa, dove tutto è più semplice e fruibile possibile.

I Portfolio sono tornati con un album assurdamente eterogeneo, arrogante e incoraggiante, tra slanci di trombe (Fluidità) e funkeggianti deliri à la Jack Frusciante (Sunshine). “Stefi Wonder” desta costantemente curiosità, con i continui ribaltamenti musicali, appigli imprevedibili e una scrittura fluida e liquida nel suo adattarsi ad ogni spazio che gli viene concesso, che sia rock, pop, funk o post-tutto (jazz, punk). Stefi Wonder e Io e Stan ripercorrono un rock italiano molto anni Novanta/Duemila: giusto, confortante e ruvido. Ma è con Agosto che la band reggiana splende in risvolti pop sanremesi: una canzone impeccabile, per chi è vicino al genere, con la voce di Claudia Domenichini perfetta. Chiude Scuola strumentale reggiana, con il suo giocare di dinamica che spiazza chi è arrivato alla fine dell’album.

I Portfolio con “Stefi Wonder” hanno fatto un lavoro puntuale, preciso e diverso dalla massa, meritando attenzione.

Tracklist
1. Stefi Wonder
2. Io e Stan
3. Agosto
4. Che gioia
5. Fluidità
6. Sunshine (mostri all’Edelweiss)
7. I suoi organi
8. Scuola strumentale reggiana
 
 

Hilary Woods – Birthmarks

Il nome di Hilary Woods a queste latitudini potrebbe non dire granché, ma immagino che (almeno) gli appassionati di britpop e dintorni non ...

Gulino – Urlo Gigante

“Urlo Gigante” è il titolo scelto da Giovanni Gulino, noto come front-man dei Marta Sui Tubi, per il suo album di debutto e ci ...

Fabrizio Tavernelli – Homo ...

Fabrizio Tavernelli, conosciuto per la sua lunga attività musicale iniziata negli anni ’80 alla guida degli En Manque D’Autre e ...

Fiori di Cadillac – Fuori ...

I Fiori di Cadillac tornano a distanza di sette anni dal primo, e unico, disco. Oggi una distanza tale equivarrebbe a considerare “Fuori ...

Huge Molasses Tank Explodes – ...

Milano blindata, come anche il resto d’Italia, e questo è assodato oramai. Il fatto di non dover uscire non è un effettivo problema per ...