4 BLOCKS
Terza stagione

 
Tags:
 
di
30 Dicembre 2019
 

Giunge al suo epilogo questa interessante serie tedesca sulle mafie mediorientali che operano a Berlino (in particolare quella libanese).
Salvo i soliti problemi in sede di sceneggiatura, delle volte un po’ ingenua, questa terza stagione è probabilmente la migliore dell’intera serie. Numerose pietre tombali vengono poste sulla famiglia Hamadi in un turbine di morti che simboleggia l’irreversibilità del male, l’impossibilità di una vita d’uscita, anche quando l’hai inseguita per tre stagioni come nel caso del boss “buono” Toni.

Incredibili sono al solito le interpretazioni, tutte molto credibili e quasi sempre affidate a rapper o trapper della scena Berlinese come Veysel o Massiv.
Fa molto piacere anche vedere numerose scene a-là Gomorra, come quelle in cui vengono mostrate la filiera del contrabbando della cocaina o come funziona il racket delle slot-machine, segno che la serie nostrana ha segnato davvero un prima e un dopo in questo genere di rappresentazioni.

Titolo originale: 4 Blocks
Paese: Germania
Anno: 2017 – in produzione
Formato: serie TV
Genere: drammatico, gangster
Stagioni: 3
Durata: 51-59 min (episodio)
Lingua originale: tedesco
Regia: Marvin Kren, Oliver Hirschbiegel, Özgür Yıldırım
Sceneggiatura: Richard Kropf, Bob Konrad, Hanno Hackfort, Marvin Kren, Benjamin Hessler, Niko Schulz-Dornburg, Felix Charin

Interpreti e personaggi

Kida Khodr Ramadan: Ali "Toni" Hamady
Frederick Lau: Vince Kerner
Veysel Gelin: Abbas Hamady
Almila Bagriacik: Amara Hamady
Maryam Zaree: Kalila Hamady
 

The New Pope

Dopo due primi episodi che introducono il nuovo Papa arrancando tra provocazioni un po’ ovvie, sia visive che narrative, Sorrentino ...

JoJo Rabbit

Heil Hitler! Inizia così “Jojo Rabbit”, con il giovane Jojo esercitandosi a sfoderare il più minaccioso ed energico saluto al ...

Hammamet

di KOC “Hammamet” è Il film di Gianni Amelio sugli ultimi mesi di vita di Bettino Craxi, l’ex premier italiano, morto da ...

Pinocchio

Matteo Garrone, anche in questa sua versione di “Pinocchio”, predilige i colori e le sfumature più cupe; i suoi personaggi hanno tratti ...

The Two Popes

Non è certo strambo e pungente come la serie di Sorrentino, o deliziosamente onirico ed incerto come il film di Moretti, questa pellicola ...