20 NOMI “CALDI” PER IL 2020: 10 BIG E 10 ESORDIENTI

 
3 Gennaio 2020
 

Inizia un nuovo anno e, se al termine del precedente è d’obbligo concentrarsi sulle classifiche riassuntive, a inizio del nuovo il giochino delle previsioni può essere (fino a un certo punto) interessante. Noi di IFB cerchiamo di non sbilanciarci troppo, nominando 10 big  che (in teoria) nel 2020 pubblicheranno un album molto atteso, ma anche 10 esordienti che (si spera) faranno drizzare le antenne non solo agli adetti ai lavori, ma anche agli abituali consumatori di musica.

I BIG

THE STROKES
Titolo da Confermare
Release date:
Data da Confermare

Questo è l’anno buono. Ce lo conferma anche Julian che in quel di Brooklyn se ne esce fuori ocn questa frase, durante un live: “Si, abbiamo un nuovo disco che uscirà presto…2020…Gli anni 10, o come diavolo volete chiamarli, ce li siamo levati di mezzo…ora siamo stati scongelati e siamo tornati.”

TAME IMPALA
The Slow Rush
Release date: 14 febbraio

Ma da quanto tempo abbiamo in ballo questo disco? Kevin Parker ci ha fatto penare, ma, come dice lui stesso, voleva essere sicuro di pubblicare il meglio del meglio.

THE KILLERS
Imploding The Mirage
Release date: Data da confermare

I dettagli su “Imploding The Mirage” sono scarsi al momento, ma la band ci ha dato alcuni segnali su cui pensarci su. Secondo il batterista Ronnie Vannucci Jr, l’album è molto divertente, mentre Brandon Flowers parla di sintetizzatori decisamente presenti nel sound.

NINE INCH NAILS
Titolo da confermare
Release date: Data da confermare

Un disco di cui praticamente non sappiamo nulla, ma almeno Trent ci ha assicurato che nel 2020 arriverà. E allora, di cosa preoccuparsi? Aspettiamo fiduciosi!

THE CURE
Titolo da confermare
Release date: Data da confermare

Prima la conferma dell’ingresso nell Rock and Roll Hall of Fame, poi l’annuncio da parte dei The Cure che, dopo 10 anni, la band è pronta a pubblicare un disco di brani inediti. Robert Smith dichiara che per la band questi sono “tempi elettrizzanti“. E se lo sono per la band, beh, figurati per i fan. (Ps…questo lo scrivevamo l’anno scorso, ma, a conti fatti, vale anche per quest’anno…forse).

THE XX
Titolo Da Confermare
Release date: Data da confermare

Il loro ultimo discorisale ormai al 2017. Ma martedì, su Instagram è arrivata la bella notizia. La band è stata, ed è, tutt’ora al lavoro su del nuovo materiale che non vede l’ora di condividere e allora in alto le mani e in alto i cuori…il 2020 segnerà il ritorno degli XX!!

FLEET FOXES
Titolo da Confermare
Release date: Data da confermare

E’ proprio Robin Pecknold che lancia l’indicazione più importante e più attesa. Nel 2020 dovrebbe arrivare il nuovo album dei Fleet Foxes. Un fan gli chiede se sta per arrivare qualcosa di nuovo e la risposta è di quelle decisamente interessanti “15 Big Ones“. E allora, beh, noi non possiamo che crederci!!

LANA DEL REY
White Hot Forever
Release date: Data da confermare

Che ci crediate o meno Lana ha promesso un nuovo album nel 2020. In realtà di questo vociferato “White Hot Forever” si parlava anche prima del fortunatissimo album “Norman Fucking Rockwell!”, che ha messo d’accordo tutti, critica e compratori. Se la collaborazione con Jack Antonoff si confermerà a questi livelli (ammesso che ci sia ancora lui a gestire il tutto), beh, credo che ne sentiremo ancora delle belle.

THE 1975
Notes On A Conditional Form
Release date: 21 febbraio

Nei piani della band questo nuovo disco doveva arrivare a breve distanza da “A Brief Inquiry Into Online Relationships”. Non è andata proprio così, ma i ragazzi hanno già messo sul fuoco un po’ di carne come sempre più che variegata. Se “People” è un vero assalto post-hardcore, “Frail State Of Mind” ha l’andamento ballabile e ciondolante che sta molto bene nelle corde della band. Due singoli non irresistibili, giusto dirlo.

IDLES
Toneland
Release date: Data da Confermare

Se è vero che il terzo disco è quello più difficile, beh, aspettiamo gli Idles al varco, perché tutto quello che hanno messo in piedi con il loro devastante post-punk è meritevole di massima stima, rispetto e, diciamolo, adorazione selvaggia. Quindi l’attesa per l’album numero tre è davvero altissima!

BONUS: DINOSAUR JR.
Titolo Da Confermare
Release date:
Data da Confermare

Noi a 10 titoli ci saremmo anche arrivati…ma come fai a non segnalare il fatto che i Dinosaur Jr hanno cominciato a lavorare al seguito di “Give A Glimpse Of What Yer Not”? Lou Barlow ha lanciato l’indizio che la band è in studio e noi già stiamo fremendo!

GLI ESORDIENTI

HAZEL ENGLISH
Titolo da Confermare
Release date: Data da Confermare

Avevamo proprio nostalgia della nostra Hazel e ora la fanciulla australiana torna con un nuovo brano che, speriamo, anticiperà un degno successore delle perle “Just Give In/Never Going Home”. Il suo dream-pop sembra ora essere più completo, meno da cameretta e più aperto a suggestioni variegate, tanto ballabile quanto appiccicoso. Se il buongiorno si vede dal mattino questo sarà davvero il suo anno buono!

BEACH BUNNY
Honeymoon
Release date: 14 febbraio

Power-pop ad altissimo tasso melodico e zuccheroso. La crescita della band è stata davvero magnifica. Una presa sempre più importante di consapevolezza delle proprie abilità e della propria bravura. Il disco in arrivo non potrà che consacrarli!

INHALER
Titolo da confermare
Release date: Data da confermare

Il figlio di Bono e la sua truppa stanno facendo Bingo. Hanno questo pop rock che guarda a 40 anni di musica e si muove tra lo stadio più affollato e il salotto dove farsi le coccole, tra gli U2 e i Bunnymen. Per ora tutto fila e i sold out arrivano copiosi. Saranno loro i nuovi salvatori del rock?

BEABADOOBEE
Titolo da confermare
Release date: Data da confermare

I The 1975 danno la benedizione e si portano la fanciulla in tour (e hanno pure la stessa casa discografica). La signorina, nata nelle Filippine e ora residente a Londra ha iniziato con un candido bedroom pop, ma ora la chitarra elettrica sembra prendere il sopravvento e l’amore per Sonic Youth e Pavement arriva prepotente. Dolce, sonica e melodica. Bene così.

PEEL DREAM MAGAZINE
Titolo da confermare
Release date: Data da confermare

Lo sappiamo, è appena uscito un nuovo EP, ma in realtà la voci sul secondo album della formazione guidata da Joe Stevens sono sempre più insistenti, quindi crediamo proprio che nel 2020 avremo la fortuna di sentirlo. E non vediamo l’ora, perchè qui il talento c’è ed è altissimo. il nuovo EP ci mostra una band in forma smagliante, pronta a prendere il testimone degli Stereolab, mescolando il tutto con accenni popedelici e chitarre appena più sporche. Noi scommettiamo forte su di loro!

EUGENIA POST MERIDIEM
In Her Bones
Release date: 11 ottobre 2019

Si, avete letto bene. Si parla proprio degli italiani Eugenia Post Meridiem, anche perché il loro album è, in realtà, appena uscito (fine ottobre 2019), quindi ha tutto il 2020 per essere ascoltato, assaporato e, speriamo anche visto e sentito live. Se dobbiamo puntare una manciata di euro su una band dal potenziale già alto e decisamente in crescita, beh, lasciateci scommettere proprio su questi ragazzi genovesi. In perfetto equilibrio tra arpeggi candidi, folk e improvvise accellerate più chitarristiche enervose, a stretto contatto con l’indie-rock ma anche con suggestioni più popedeliche, gli Eugenia Post Meridiem sono il nome italiano che vi consigliamo di tenere d’occhio nell’anno appena iniziato, perché, grazie a dio, non di solo trap o itpop si vive…c’è molto, molto di più.

EGYPTIAN BLUE
Titolo Da Confermare
Release date: Data da Confermare

Questo quartetto di Brighton ha le carte in regola per regalarci qualche momento di magica energia. Non vi abbiamo presentato il loro EP uscito a giugno ma possiamo farlo adesso, invitandovi ad ascoltarlo e a partecipare ai loro live che promettono scintille. Post punk scatenato, chitarre taglienti, ritmi forsennati, energia da vendere. Le premesse ci sono, li aspettiamo al varco.

DRY CLEANING
Titolo Da Confermare
Release date: Data da Confermare

Molto prolifica questa band di South London con influenze Art-punk che nel 2019 ha pubblicato ben due EP ma che ci aspettiamo bella pimpante anche in questo 2020. Trascinati dallo spoken word della bella e tenebrosa Florence Shaw, è d’obbligo non sottovalutare la bravura degli altri componenti del gruppo che hanno fondato la band e scritto i primi brani strumentali, reclutando la frontwoman solo in un secondo tempo. Florence che non aveva nessuna esperienza di questo tipo, ha sfruttato il suo talento espressivo che manifesta usando testi criptici e ipnotici rendendo i Dry Cleaning unici nel loro genere.

SNARLS
Burst
Release date: Data da Confermare

Gli Snarls sono davvero un bella scommessa. Dopo l’omonimo EP del 2018, nel 2019 hanno pubblicato questo brano, primo singolo del loro debut album “Burst” che uscirà a breve. Sono di Columbus (Ohio), definiscono il loro stile “Emo Alternative Rock” e “Walk in the Wood” ha quella combinazione di freschezza, solarità, melodia agrodolce che ti prende e non ti molla più, quei brani che ti mettono nello stato d’animo giusto per iniziare la giornata. Se le premesse sono queste non ci resta che attendere…

GERRY CINNAMON
The Bonny
Release date: Aprile 2020

In patria, qualcosa di simile ad un working class hero.
Parliamo di Gerry Cinnamon, all’anagrafe Gerry Crosbie, un ragazzotto 34enne scozzese cresciuto ascoltando Beatles, Bob Dylan, Oasis e (verrebbe da dire…) Stone Roses. Fortemente critico nei confronti dell’attuale industria musicale, specie per la mercificazione ad essa connessa e l’esaltazione di personaggi sempre più qualitativamente mediocri, Gerry Cinnamon è uno di quegli artisti che fanno bene al cuore e che si vedono sempre più raramente, chitarra acustica a tracolla ed armonica a supporto, pronto a scaldare le folle con ballate energetiche e senza tempo, fischiettando e cantando con quell’accento spiccatamente scottish testi su sentimenti semplici, quotidiani, a volte nonsense, dal gusto marcatamente folk e provinciale, che puntano dritto alla folla fatta di gente comune, abbracciandola nell’anima. Signore e signori, qua le chiacchiere stanno a zero: siamo di fronte a delle perle. E ad un fenomeno che non ha nessuna intenzione di fermarsi. La strada è segnata, imboccatela il prima possibile, non ve ne pentirete.

Credit Foto: Paul Padshewscky (CC BY-ND 2.0)

 

Unorthodox

“Unorthodox” narra la fuga della giovane Esty dalla comunità Hasidic (ebrei ultra-ortodossi di origine ungherese, ...

TRACK: Elrichman – Cop On A ...

Elrichman, ovvero il musicista di stanza a Toronto Paul Erlichman, realizzerà il suo nuovo LP, “Heaven’s Mayor”, il ...

Si intitola “Escape” il ...

La band canadese dei Desire, progetto capeggiato dall’eclettica frontman Megan Louise, ha annunciato il suo secondo full-lenght ...

TRACK: Stay Lunar – Dreaming ...

Molto piacevoli questi ragazzi di Bristol, Stay Lunar, che avevo conosciuto con la chitarristica “Brainshake”, che aveva questo ...

Il TOdays Festival annuncia anche ...

A questo punto se l’emergenza Coronavirus ci togliesse il Todays, davvero non potremmo che mangiarci le mani visti gli annunci ...