EP: VINCENT BAHAR
Victoria

 
11 Gennaio 2020
 

Avevamo già parlato di Vincent Bahar: l’artista svedese-iraniana era già stata ospite delle nostre pagine epr il brano ”I Give Up”. Ora segnaliamo con piacere l’arrivo dell’EP “Vicotria”, che porta avanti e completa la sua idea di musica.

Suggestioni minimali, scandite dal piano, che però sanno anche trovare variegati battiti elettronici che aprono gli orizzonti del ritmo. La sperimentazione che incontra intime sensazioni, mentre la voce di Vincent Bahar si muove suggestiva e morbida. Pregevolissimo il richiamo etnico in “Be A Void”, mentre “Pantea Part I” è capace di dilatare lo spazio e i colori che ci circondano. Ottima conferma.

 

Subsonica – Microchip ...

di Cassandra Enriquez Ci eravamo quasi abituati a questa assenza dei Subsonica, da sempre iper produttivi e onnipresenti, ma da quattro anni ...

Bombay Bicycle Club – ...

Far parte di una band non è poi così diverso dall’avere una storia d’amore. Di quelle forti, fatte di passione, condivisione e, a ...

ALBUM: The Hazy Seas – S/T

Meritevoli d’attenzione questi quattro ragazzi di Chicago che rispondono al nome di Hazy Seas. The Hazy Seas by The Hazy Seas ...

TRACK: Silverbacks – Sirens

I Silverbacks sono una band di Dublino, che di questi tempo è già un bel biglietto da visita, un po’ come quando vai al un concerto ...

Porches: ascolta il nuovo singolo ...

Siete pronti per “Ricky Music”? S’intitola così il nuovo album di Aaron Maine, in arte Porches. Il disco è atteso il 13 ...