NETFLIX ‘CONGELA’ “MINDHUNTER”. A RISCHIO LA 3^ STAGIONE.

 
di
17 Gennaio 2020
 

David Fincher è troppo impegnato.

Per questo motivo Netflix ha deciso di ‘congelare’ la produzione della 3^ stagione di “Mindhunter”, apprezzata serie crime creata proprio da Fincher, e liberare, dai loro contratti in scadenza, tutti gli attori coinvolti, protagonisti inclusi (Jonathan Groff, Holt McCallany e Anna Torv).

David Fincher che di “Mindhunter” è regista e produttore esecutivo – è concentrato sulla regia del suo primo film per Netflix, “Mank”, e sulla produzione della seconda stagione di “Love, Death & Robots”. Potrebbe tornare nuovamente su “Mindhunter” in futuro, ma nel frattempo non era giusto trattenere gli attori dal cercare altri lavori mentre lui è libero di farlo. hanno dichiarato i vertici Netflix confermando che la serie TV non è stata cancellata bensì ‘momentaneamente messa in pausa’.

L’ultima stagione, la seconda, di “Mindhunter” è approdata online lo scorso agosto e ha richiesto circa 1 anno e mezzo di lavorazione dettaglio che considerati gli impegni del suo creatore gettano ombre sul nuovo capitolo del progetto.

 

All’asta la chitarra che ...

All’inizio di febbraio, Phoebe Bridgers ha suonato al Saturday Night Live, rompendo poi la sua chitarra nel finale. Ricordiamo bene le ...

EP: Oracle Sisters – Paris II

E’ un piacere segnalare il ritorno degli Oracle Sisters, che pubblicano, via 22Twenty, il loro secondo EP, chiamato “Paris II”, ...

James Vincent McMorrow annuncia il ...

James Vincent McMorrow è tornato con la notizia del suo primo album in quattro anni, “Grapefruit Season” (atteso il 16 luglio, ...

Nuovo cofanetto in arrivo per Joni ...

Joni Mitchell pubblica un nuovo cofanetto che guarda al passato. “The Reprise Albums (1968-1971)”, conterrà i suoi quattro ...

Ascolta “Holding Onto ...

An Early Bird ci dimostra che il suo percorso attuale non è fatto solo di piacevoli (e riuscite) sperimentazioni, ma c’è sempre un ...