ALBUM: PARTINICO ROSE
Songs for sad and angry people

 
27 Gennaio 2020
 

È stato un bene  che la campagna di crowdfunding lanciata dai Partinico Rose sia andata a buon fine, in quanto ha consentito alla band siciliana di confezionare il suo primo full-length, “Songs for sad and angry people”.

Già perché l’album del debutto suona alla grande e ci piace. Anticipato dal singolo “Slave of time”, il disco è uscito il 6 dicembre scorso e ripercorre, nelle dieci tracce di cui si compone, un validissimo approccio post-punk nella sua più riuscita declinazione dark-wave. La compagine di Ragusa composta da Vincenzo Cannizzo (voce e chitarra), Carlo Schembari (batteria e synth), Massimo Russo (basso) e Martina Monaca (violoncello) ha deciso di divulgare la propria arte sonora a persone malinconiche e arrabbiate, ora sbattendo in faccia brani impetuosi come “The revenge” o la citata opener, ora evocando il gotico di Cure memoria con “I’m looking for a job”, ora allietando con brani più introspettivi come “The end of summer” oppure con “Rehab from you”,  dove un calzante violoncello aggiunge lustro al già ottimo sound.

L’impalcatura musicale è senz’altro degna di nota e porta con se una buona fattura degli arrangiamenti, il tutto completato da un cantato che ben si attanaglia tra gli accordi dei brani.

La strada è quella giusta.

 

Accurata ristampa in vista per ...

Per celebrare i 50 anni di “After the Gold Rush” (attesi il 31 agosto), Neil Young sta pianificando una ristampa di lusso. ...

ALBUM: Figure Austère – ...

Sulla pagina Bandcamp di Figure austère troviamo la perfetta dicitura della sua musica “bedroom pop lo-fi“. Non sappiamo molto ...

TRACK: The Churchhill Garden ...

Ma riuscirà a sbagliare un pezzo, prima o poi, il buon Andy Jossi in arte The Churchhill Garden? Per ora no, anzi, non ha mai deluso le ...

TRACK: Massage – Michael Is ...

Ci eravamo innamorati del loro album “Oh Boy”, uscito ormai un anno e mezzo fa, potevamo quindi non citare la nuova uscita ...

Oggi “Machina / The Machines Of ...

I giorni a cavallo tra il vecchio ed il nuovo millennio videro lo smantellamento definitivo della struttura strofa/bridge/ritornello, tanto ...