LENNY KRAVITZ: LA TOP 10 BRANI

 
6 Febbraio 2020
 

In attesa dei suoi prossimi live fissati per luglio nel Belpaese, a supporto del suo undicesimo album, “Raise Vibration”, ci sembrava opportuno ripercorrere il ricco e variegato repertorio dei Kravitz scegliendo, non senza la consueta difficoltà, dieci brani da inserire nella top che segue.

Sono passati ormai quasi venti anni dal lavoro che lo consacrò nel territorio mainstream, quel “Mama Said” che mescolava hard rock e soul con evidenti contaminazioni pop rock.

Con i successivi album, il newyokese ha avuto modo di abbracciare anche il funk rock, il reggae, il folk come in “Are you gonna go my way” e “Circus” senza disdegnare di usare i synth in “5”.

Bisogna dare atto a Kravitz di essere stato bravo a mettersi in gioco in diverse occasioni, anche se non sempre i risultati sono stati soddisfacenti; e, quindi, dagli album comunque nel complesso validi quali “Lenny” e “Black And White America” si sono contrapposti episodi diciamo così così come “Strut”, e “It Is Time For A Love Revolution” e l’ultimo “Raise Vibration”.

10 – IF YOU CAN’T SAY NO

1998, da “5”

Primo singolo estratto dell’album del 1998 che segna l’inizio, diciamo netto, dell’utilizzo dell’elettronica per Lenny. Brano psichedelico accompagnato dal video dove si può ammirare una bellissima Milla Jovovich.

9 – MAGDALENE

1995, da “Circus”

Brano easy listening dall’irresistibile sound pop con quel giro di chitarra come sottofondo.

8 – ELEUTHERIA

1993, da “Are You Gonna Go My Way”

Traccia che chiude l’album del successo per Lenny. Una ballata d’atmosfera dal sapore reggae dove si alternano la sua piena voce a leggeri falsetti.

7 – STRUT

2014, da “Strut”

Il decimo album ha segnato una sorta di rottura con i precedenti lavori del 2000, anche se il suono eighties contenuto in questo disco non ha raggiunto il risultato sperato. La title track è un brano alla vecchia maniera dalla ottima musicalità rockeggiante!

6 – ALWAYS ON THE RUN

1991, da “Mama Said”

Pezzo scelto come singolo del glorioso album del 1991. Riff di chitarra iniziale indimenticabile sorretto da una potente base di basso con cambio di ritmo nel refrain! Milestone!

5 – ARE YOU GONNA GO MY WAY

1993, da “Are You Gonna Go My Way”

Non ci poteva essere migliore eredità per “Always on the run” con il quale ne condivide un riff di chitarra iniziale probabilmente migliore del pezzo del 1991. “Are You Gonna Go My Way” è incalzante e incazzata!

4 – STOP DRAGGIN’ AROUND

1991, da “Mama Said”
Altro brano riuscitissimo dal disco del 1991. Pezzo a presa diretta con un’ottima resa dal vivo.

3 – THE FAITH OF A CHILD

2011, da “Black and White America”

Delicata e mistica ballata che, a parer mio, costituisce il miglior brano dell’album del 2011.

2 – ROCK AND ROLL IS DEAD

1995, da “Circus”

No, il rock & roll non è morto e questo pezzo ne rappresenta un vivido esempio! Provate a mettere su una playlist con in successione questo brano, “Are you gonna be my girl” dei Jet e “Devil in me” dei 20-22’s…pogata garantita.

1 – IT AIN’T OVER ‘TIL IT’S OVER

1991, da “Mama Said”

A ragione, brano di maggior successo per il cinquantacinquenne statunitense. Canzone sorretta da un soul perfetto, impossibile non farsi trascinare da quel sound ispirato e travolgente. Primo gradino del podio meritatissimo e, forse, scontato.

 

Oggi “Standing on the ...

Il 12 agosto del 1996 gli Oasis sono “semplicemente” il gruppo più famoso del mondo, il più ascoltato, il più chiacchierato. ...

VIDEO: Julia Bardo – Please ...

Ci piace parecchio la bresciana Julia Bardo e non vediamo l’ora che arrivi il prossimo 6 marzo per ascoltare il suo primo EP, ...

VIDEO: Siv Jakobsen – Fear ...

L’avevamo conosciuta nel 2017 con il suo primo LP, “The Nordic Mellow”, ma ora Siv Jakobsen sta per ritornare con il suo ...

Lee Ranaldo & Raül Refree ...

Se non mi credete aprite Google Maps e cercate la città di Winnipeg, nello stato del Manitoba, in Canada; leggete i nomi delle sue strade: ...

Ozzy Osbourne – Ordinary Man

Dieci anni dopo l’ultima uscita solista, il Principe delle Tenebre riemerge dalle ceneri degli ormai definitivamente defunti Black Sabbath ...