OGGI “STATO DI NECESSITA’” DI CARMEN CONSOLI COMPIE 20 ANNI

 
22 Febbraio 2020
 

La fine millennio di Carmen Consoli è stata ricca di soddisfazioni. Una consacrazione per lei, che aveva provato invano a trovare spazio in un mercato discografico che di spazio sembrava non averne, fino ad approdare al successo con “Due Parole”, “Confusa e Felice” e “Mediamente Isterica”. La Cantantessabambina impertinente” e un po’ “metereopatica” arrivava nel 2000 al quarto album con la voglia di cambiare.

Affiancata dal fido produttore Francesco Virlinzi non abbandonava certo il gusto per il rock ma esplorava territori più melodici in quello che sarebbe diventato “Stato di Necessità”, impreziosito dalla partecipazione dell’Orchestra di Roma diretta dal maestro Paolo Buonvino. Un disco che gira attorno ai tre brani più conosciuti: “L’Ultimo Bacio” che tanta fortuna ha portato a Muccino, “Parole di Burro” e il suo mellifluo Narciso, “In Bianco e Nero” presentata a Sanremo ma che vent’anni dopo colpisce anche con i brani più nascosti, meno ricordati come “L’Epilogo”, “Orfeo”e “Non Volermi Male”.

Carmen Consoli ha detto spesso che le sue non sono quasi mai canzoni d’amore anche quando lo sembrano e in effetti i sentimenti sono uno specchio usato per riflettere su altri temi: certi comportamenti, certe abitudini, schemi che si ripetono nei rapporti di coppia. Donne che amano fino ad annullarsi come la protagonista di “Amado Señor” e uomini irresistibili eppure difettosi come lo stesso Narciso, il dottore della title track e “Il Sultano (della Kianca)” coi suoi cinque grammi di virilità.

L’equilibrio precario creato dalla Cantantessa in questi dodici brani era un punto d’arrivo e di partenza. Nuovo capitolo di un periodo fortunato iniziato con “Mediamente Isterica” che sarebbe proseguito con il successivo “L’eccezione”, un periodo in cui anche le vendite avrebbero premiato ancora una volta l’estro e la qualità di una musicista di classe.

Data di pubblicazione: 22 febbraio 2000
Registrato: 1999- 2000 Waterbird Studio (Catania)
Tracce: 12
Lunghezza: 68:48
Etichetta: Cyclope / Polydor
Produttori: Francesco Virlinzi

Tracklist
1. Bambina impertinente
2. Stato di necessità
3. Parole di burro
4. Novembre ’99
5. In bianco e nero
6. L’ultimo bacio
7. Il sultano (della Kianca)
8. Amado señor
9. L’epilogo
10. Orfeo
11. Equilibrio precario
12. Non volermi male

 

Wishlist: i dieci dischi più ...

Ogni mese escono valanghe di dischi. Pure troppi a volte. Starci dietro non è facile, nemmeno per noi. Così sulla nostra personale agenda ...

Oggi “The Suburbs” ...

Il terzo disco è spesso quello che indirizza il giudizio retrospettivo su tutte quelle band che hanno disgraziatamente avuto la sventura di ...

Oggi “Thirteen Tales From ...

Usciva esattamente vent’anni fa l’opera che, seppur per breve tempo, suggellò i Dandy Warhols tra i massimi alfieri dell’indie rock. ...

Oggi “Kaleidoscope” di ...

La diva oscura che ha ispirato e a sua volta si ispira alle dame sinistre del gotico, imprigionata però in contesti suburbani, allo scadere ...

The Other Side: Taylor Swift ...

Anche nelle migliori famiglie come IFB ci sono pareri discordanti su certi dischi. Di solito ci fidiamo e accettiamo il verdetto del nostro ...