BEACH BUNNY
Honeymoon

[ Mom + Pop Music - 2020 ]
7
 
Genere: power-pop
Tags:
 
24 Febbraio 2020
 

Attesissimo (dal sottoscritto) l’esordio sulla lunga distanza della band di Lili Trifilio non possiamo dire che deluda, ma non riesce nemmeno ad alzare l’asticella per andare oltre al livello di un 7 in pagella. I Beach Bunny non si complicano la vita. L’andazzo è quello previsto, in bilico tra caramelle pop-punk e andamenti più ciondolanti  e tranquilli. Non sempre la penna melodica traccia però (come invece era accaduto nei singoli apripista) parabole melodiche memorabili, pur dimostrandosi sempre piacevole, sopratutto in “Colorblind” che lavora bene nel variare sensazioni e ritmo nei 2 minuti e 26 secondi di canzone.

Lili mette in campo la sua scrittura senza grossi fronzoli, che funziona sempre benino, anche quando il contorno si fa decisamente spartano (“Racetrack”). I testi sono immediati, tra confessioni, moti d’orgoglio o incazzature giovanili, in bilico tra dispiaceri e possibili speranze che potrebbero essere dietro l’angolo. Pagine di diario che, a 23 anni, possono anche suonare un po’ poco corpose.

Insomma, posso dire che forse mi aspettavo qualcosina in più?

 

Tracklist
1. Promises
2. Cuffing Season
3. April
4. Rearview
5. Ms. California
6. Colorblind
7. Racetrack
8. Dream Boy
9. Cloud 9
 
 

Braids – Shadow Offering

Inizia con la dichiarazione di un amore fugace contenuta nell’opening track “Here 4 U” il quarto album in studio della ...

Cloud Nothings – The Black ...

Era ottobre 2018 quando i Cloud Nothings avevano pubblicato, via Wichita Recordings, il loro quinto LP, “Last Building Burning”: ora la ...

The Beths – Jump Rope Gazers

Diamo il bentornato ai simpatici Beths di Auckland che danno un seguito al piacevolissimo esordio di due anni fa. Il quartetto cambia un ...

Khruangbin – Mordechai

Tornano i mariachi del groove texani dopo l’ottimo “Con Todo El Mundo”, e lo fanno dimostrano un invidiabile stato di ...

Sault – Untitled (Black is)

In un mondo di sovraesposizione mediatica i Sault si fanno notare per la loro misteriosa identità: arrivati al terzo album, di cui due ...