TORNA A GIUGNO L’HANDMADE FESTIVAL DI GUASTALLA

 
26 Febbraio 2020
 

Fa sempre piacere annunciare la nuova edizione dell’Handmade Festival, una rassegna costruita veramente “a mano” e con grande genuinità da Jonathan Clancy insieme ad Alessio Artoni e Danilo Incerti dei Welcome Back Sailors e con l’aiuto di un buon numero di volontari locali.

La manifestazione, che si terrà tra sabato 13 e domenica 14 giugno nell’abituale location del Parco di Tagliata, frazione di Guastalla (RE), anche quest’anno ospiterà ottimi nomi internazionali.

La line-up non è ancora completa, ma i primi artisti annunciati sono tutti di elevata qualità, a partire dagli headliner Rolling Blackouts Coastal Fever, passando per Lucrecia Dart, Pelada, Vanishing Twin, Scott Yoder, Tomaga, Demdike Stare e Porridge Radio.

L’ingresso al parco, come sempre accade, sarà a offerta libera. Il nostro consiglio è di non mancare!

 

Scontro su Twitter tra Liam ...

Liam Gallagher si è “scontrato” ieri su Twitter con l’ex difensore del Liverpool e attuale opinionista di Sky Sports ...

Tomberlin – I Don’t ...

Dopo quasi quattro anni dal suo ottimo debutto full-length “At Weddings”, Tomberlin ritorna con un nuovo lavoro, pubblicato ancora una ...

Lady Blackbird – Live @ ...

A cura di Fabrizio Dardi Le fotografie in bianco e nero, quelle dei grandi reporter che hanno fatto la storia, come Cartier-Bresson, Gianni ...

Noel Gallagher’s High Flying ...

Il pilastro degli Oasis – nonché, re del Britpop e compositore di inni del calibro di “Don’t Look Back In Anger”, ...

Blossoms – Ribbon Around the ...

Quando in redazione mi è stato chiesto di recensire l’ultimo album dei Blossoms, dopo che sempre il povero artigiano dello scrivente ...