I PUBLIC ENEMY ‘SCARICANO’ FLAVOR FLAV. CHUCK D: “…AVANTI SENZA DI LUI”

 
di
2 Marzo 2020
 

Le primarie democratiche per la Casa Bianca, ormai entrate da settimane nel vivo, innescano le prime ripercussioni sull’universo musica.

I Public Enemy Radio, recente mutazione dei Public Enemey voluta dal leader del collettivo hip-hop Chuck D, si sono esibiti la scorsa notte a Los Angeles in sostegno al candidato Bernie Sanders eseguendo dal vivo i cavalli di battaglia “Fight the Power” e “Bring the Noise”. Grande assente della serata endorsement l’altro membro storico Flavor Flav.

Gli attriti tra il gruppo e l’iconico MC nascono nei giorni precendenti alla performance quando l’avvocato di Flavor Fav aveva inviato un decreto ingiuntivo allo staff di Sanders intimandolo a non utilizzare i suoi caratteristici orologi a collana per la propria campagna elettorale senza il suo permesso.

Da qui nasce la comunicazione ufficiale, datata domenica 1 marzo, con la quale la band scarica in maniera definitiva il rapper:
I Public Enemy e i Public Enemy Radio andranno avanti senza Flavor Fav. Lo ringraziamo per tutti gli anni di servizio e gli auguriamo il meglio.

Insomma 37 anni di sodale collaborazione viene liquidata a colpi di comunicati stampa ed immancabili tweet.

Ancora Chuck D sulla faccenda:
Flavor Fav ha scelto di ballare solo per soldi e non per iniziative come queste… ha un anno per tirare su la sua recita e uscire…

In soccorso del leader dei Public Enemy arriva il suo avvocato che dichiara:
Da un punto di vista legale, Chuck potrebbe esibirsi come Public Enemy se lo desiderasse; è l’unico proprietario del marchio, ha disegnato il logo da solo a metà degli anni ’80, è anche il visionario creativo e il cantautore principale del gruppo, dopo aver scritto le linee più memorabili cantate da Flavor Fav.

‘On fire’ anche l’account twitter di Chuck D:

Credit Foto: Kim Metso / CC BY-SA

 

“La brigata sono gli amici ...

Venerdì 22 gennaio è uscito il suo secondo lavoro da solista, “Brigata Bianca”, che sta ottenendo ottimi riscontri e segna per ...

WEEKLY RADAR #65: Glitoris

Attiviamo il radar e scandagliamo in profondità un universo musicale sommerso: vi racconteremo una band o un artista ‘nascosto’ che ...

TRACK: Sgrò – Maledizione

Oramai, ad ogni uscita di Sgrò, non posso mancare di parlarne; con il cantautore lucchese, infatti, ho stretto un tacito vincolo ...

Sleeper – This Time Tomorrow

Rifanno capolino anche gli Sleeper di Louise Werner, dopo aver pubblicato il loro ultimo album “The Modern Age” ad inizio 2019. ...

Planet 1999 – Devotion ...

Planet 1999 ovvero la prima band a firmare per la tanto amata / odiata PC Music, etichetta londinese fondata da Alexander Guy Cook (A. G. ...