MORPHINE: LA TOP 10 BRANI

 
9 Marzo 2020
 

Difficilissimo scegliere dieci brani per ricordare Mark Sandman e i Morphine, che con il loro gustosissimo “anti rock” venato di jazz hanno portato una carica di freschezza nel panorama musicale di fine anni novanta con quattro album e uno postumo. Proviamoci in ordine sparso, con diverse chicche e molte dolorose assenze in una della tante Top 10 possibili che mette insieme anche raccolte e colonne sonore.

10 – I KNOW YOU (PART III)

1997, da “Like Swimming”

Uno degli album più sottovalutati dei Morphine, se non il più sottovalutato, in realtà ospitava perle di poesia noir come “Potion”, “Empty Box”, “Early To Bed” e “I Know You (Part III)” terza parte di una suite iniziata nel 1992 con “Good”

9 – I KNOW YOU (Part II)

1992, da “Good”

Suite parte seconda, chiudeva con passo suadente un disco d’esordio di rara potenza.

8 – I KNOW (Part I)

1992, da “Good”

Suite parte prima, completiamo il discorso con le note intriganti del sassofono di Dana Colley

7 – BO’s VERANDA

1997, da “B-Sides and Otherwise”

Chi ha visto “Get Shorty”, il film del 1995 con John Travolta e Gene Hackman non la serie TV, ricorderà questo frenetico brano strumentale

6 – JACK AND TINA

2003, da “The Best Of Morphine, 1992–1995”

Secondo il batterista Billy Conway il miglior bridge mai scritto da Mark Sandman

5 – A HEAD WITH WINGS

1993, da “Cure For Pain”

Uno dei brani più briosi, divertenti, orecchiabili uscito dalle menti di Mark Sandman, Dana Colley e (in questo caso) Jerome Deupree

4 – ROPE ON FIRE

2000, da “The Night”

Delicati, delicatissimi arpeggi dal sapore orientale e un Mark Sandman poetico, oscuro cantastorie come sempre in un album postumo di cui abbiamo già parlato

3 – BUENA

1993, da “Cure For Pain”

“Buena” versione live del 1994, tirata a lucido e precisa in ogni particolare

2 – CLAIRE

1992, da “Good”

Si potrebbe fare una classifica solo con le donne cantate da Mark Sandman, scegliamo “Claire” come rappresentante di genere

1 – HONEY WHITE

1995, da “Yes”

Uno dei brani più trascinanti in cui l’accordo tra la voce, il sax e la batteria raggiunge il massimo livello. Degno compagno di vita e solchi di “Sharks”, “Super Sex” e “Scratch”.

BONUS TRACK –LILAH II

2009, da “At Your Service”

“Lilah II” contenuta nella raccolta “At Your Service”, utile a completare la collezione Morphine insieme al box set “Sandbox. The Music Of Mark Sandman”.

Credit foto: B. C. Kagan / Ryko

 

Oggi “Blizzard of Ozz” di Ozzy ...

Di Ozzy Osbourne si è scritto e detto tutto e il contrario di tutto nel corso di più di cinquant’anni di onoratissima carriera. Un ...

TRACK: The Cool Greenhouse – ...

Incalzante, ripetitivo, ossessivo e super teso come se da un momento all’altro le corde sono lì per spezzarsi. Questa è la summa del ...

TRACK: Caveleon – In Silence

L’anno scorso ci eravamo già messi sulle loro tracce segnalandovi il loro omonimo EP d’esordio caratterizzato da un ...

VIDEO: Red Rum Club – ...

Fran Doran (voce, chitarra), Tom Williams (chitarra, backing vocals), Michael McDermott (chitarra, backing vocals), Simon Hepworth (basso), ...

Guarda il video di “Another ...

Come vi avevamo annunciato qualche settimana fa, The Bats stanno per ritornare con un nuovo LP, “Foothills”, che arriva a ...