ALBUM: YUKLA DOWN
In Memory Of

 
14 Marzo 2020
 

Arriva direttamente da Tokyo l’eco dei densi riverberi dei Yukla Down, cinque giovani shoegazer che confermano quanto interessante e prolifica sia l’attuale scena Giapponese. Possiamo parlare di Shoegaze certo, ma molte sono le influenze modernpost rock che rendono l’atmosfera valida e ricca di elementi interessanti.

“In Memory Of” questo il titolo del secondo lavoro, dopo l’omonimo debutto risalente a due anni fa che ci aveva fatto letteralmente drizzare le orecchie. Dieci brani in quarantacinque minuti sognati, ricchi di melodia e rumore, intrigo e malinconia, qualcosa che ci spinge all’ascolto profondo e concentrato. Belli i suoni che inevitabilmente ricordano My Bloody Valentine piuttosto che DIIV, dalla stretta leva del tremolo sapientemente utilizzata per destabilizzare ai puliti intrecciati e leggiadri della bellissima “Torture Me (with your Kiss)”.

Ritorneremo agli anni ’90 in un baleno, lo faremo con il sorriso sulle labbra e un lacrima che ci scenderà, accarezzandoci dolcemente le guance.

 

Efterklang – Live @ Operaen ...

Copenhagen è decisamente fredda questa sera: le temperature si sono abbassate ancora rispetto a ieri e si aggirano ora intorno allo zero, ...

Oggi “Non-Stop Erotic Cabaret” ...

Come affrontare la celebrazione di questo incredibile album di debutto dei Soft Cell? Mi verrebbe voglia di cogliere l’occasione di ...

Quarto LP per Federico Albanese a ...

Dopo “The Deap See” (2018) e la colonna sonora del documentario “Twelve” (2019), Federico Albanese è pronto per ...

Ascolta “You and Me”, ...

I The Boo Radleys continuano la loro marcia verso il nuovo album, con il singolo “You And Me”. Tratta dal loro atteso settimo ...

Il nuovo singolo di Frank Turner si ...

Frank Turner prosegue il suo cammino verso “FTHC”, il suo nono album, in uscita il prossimo 11 febbraio via Xtra Mile Recordings ...