BEN GIBBARD STAVOLTA COVERIZZA “CEREMONY” DEI JOY DIVISION / NEW ORDER

 
19 Marzo 2020
 

Altro live acustico di Ben Gibbard che dopo lo show di ieri, in cui ha eseguito “Fake Plastic Trees” dei Radiohead, stavolta sceglie la cover di un classico di Joy Division/New Order “Ceremony”.

Eco tutto lo show casalingo:

No Room in Frame (Death Cab for Cutie song)
Teardrop Windows
Title and Registration (Death Cab for Cutie song)
Technicolor Girls (Death Cab for Cutie song)
Codes and Keys (Death Cab for Cutie song)
Passenger Seat (Death Cab for Cutie song)
When We Drive (Death Cab for Cutie song)
Me and Magdalena (The Monkees song, written by Ben)
Ceremony (Joy Division/New Order cover)
Such Great Heights (The Postal Service song)

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 

“Volevo che ci fosse dentro ...

Tim Burgess non ha certo bisogno di presentazioni: cantante dei Charlatans e fondatore della O’Genesis, il musicista mancuniano ha ...

Gli Smashing Pumpkins portano la ...

Gli Smashing Pumpkins stanno per pubblicare il loro nuovo triplo album, “ATUM”. La band inizia a scaldare i motori portando in ...

Peter Buck non se la spassa solo ...

I No Ones, l’incontro musicale “intercontinentale” tra Peter Buck dei R.E.M., Scott McCaughey (REM, The Baseball Project, ...

Oggi “Forever Now” ...

Quarant’anni fa veniva pubblicato “Forever Now”, terzo album degli inglesi Psychedelic Furs, il primo con cui la band di Richard ...

Oggi “Magic” di Bruce ...

È il quindicesimo anniversario dell’uscita di “Magic”. Quale migliore occasione per andare a togliere un po’ di polvere da un album ...

Recent Comments