FIORI DI CADILLAC
Fuori dalla Storia

[ INRI - 2020 ]
6.5
 
Genere: Pop Elettronico
 
1 Aprile 2020
 

I Fiori di Cadillac tornano a distanza di sette anni dal primo, e unico, disco. Oggi una distanza tale equivarrebbe a considerare “Fuori dalla storia” come un nuovo esordio e in fondo lo è anche: più impostato e movimentato rispetto al precedente e con un’impronta elettronica decisamente al passo con i tempi. Si instaura, però, un pensiero più generale, ovvero su cosa spinga una band a rimettersi in gioco con un album dopo anni, molto banalmente se ne valga la pena, considerate le numerose uscite settimanali che accompagnano il mercato discografico italiano: l’etichetta INRI ha creduto nel progetto e la band salernitana ha confermato questa intuizione.

Molto attuali, i FdC raccontano la quotidianità delle incertezze, dei progetti destinati a rimanere nelle note dello smartphone (“Martini”) e della vita nel limbo tra adolescenza ed età adulta – con il ritornello di “Cloro” come manifesto dell’inerzia generazionale -.

L’album naviga in terreni fumosi, anestetizzati (“Cosmetici”), lisergici (“Fuori dalla storia”) senza mai trovare un guizzo che esalti il lavoro come dovrebbe; con un’attenzione, inoltre, che rischia di calare alla lunga, salvata però dall’elettronica intrisa di pop di “Stretching” e dalla ballad “La Festa” che regala un pregevole inizio di chitarra per poi svilupparsi in un flusso di coscienza che vede l’apice con «Se solo avessi altro tempo, credo che lo sprecherei comunque». Touché.

Tracklist
1. Grigio Fucile
2. Martini
3. OLD GENNAIO
4. Di tutto ci si dimentica
5. La Festa
6. Fuori Dalla Storia (feat. Hit,Kunle)
7. Stretching
8. Cloro
9. Cosmetici
 

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 

Jamie T – The Theory Of ...

Il suo quarto album, “Trick”, era uscito a settembre 2016: da allora Jamie T aveva preparato ben 180 canzoni, scrivendole e ...

Hater – Sincere

Dopo quasi quattro anni dall’uscita di “Siesta”, a maggio gli Hater sono tornati con questa loro opera terza, pubblicata ancora ...

Dune Rats – Real Rare Whale

Tornano a farsi sentire i Dune Rats con questo loro quarto album, che arriva a due anni e mezzo di distanza dal precedente, “Hurry Up And ...

Traams – Personal Best

Dopo sette lunghi anni di attesa ecco finalmente tornare i TRAAMS con il nuovo attesissimo album. Una pausa davvero molto lunga considerato ...

Amanda Shires – Take It Like ...

Amanda Shires è sempre stata una ribelle nel mondo del country, non necessariamente rivoluzionaria nello stile ma decisa a non lasciarsi ...

Recent Comments