UNA VOLTA EDDIE VAN HALEN HA PUNTATO UNA PISTOLA ALLA TESTA DI FRED DURST DEI LIMP BIZKIT

 
di
24 Aprile 2020
 

Iniziano ad emergere online alcuni estratti di “Eruption in the Canyon: 212 Days and Nights with the Genius of Eddie Van Halen” libro con il quale il regista e fotografo Andrew Bennett racconta il tempo passato filmando i Van Halen in studio dal 2004 al 2007.

Come riportato dal sito Ultimate Classic Rock tra le tante vicende raccontate in questa pubblicazione c’è un episodio quanto meno ‘bizzarro’ che vede coinvolto il chitarrista leader della storica band rock, Eddie Van Halen, e Fred Durst voce dei Limp Bizkit.

I due si sarebbero conosciuti dietro suggerimento delle etichette discografiche quando i Limp Bizkit, perso Wes Borland, erano in cerca di un nuovo chitarrista.

Van Halen pertanto si prestò ad una sessione di prova con la nuova band ( vi starete chiedendo cosa ci può essere di più ‘bizzarro’ di Eddie Van Halen che fa il provino per entrare nei Limp Bizkit… ) a casa di Durst a Bervely Hills.

La jam session però durò poco, Van Halen infastidito dall’eccessivo consumo di mariuana dei presenti abbandonò stizzito la sala prove senza curarsi di prendere chitarra e amplificatore.

Il giorno successivo il chitarrista nel tentativo di recuperare la sua strumentazione e non riuscendo a contattare Durst al telefono decise di passare all’azione:
Senza camicia, con i capelli raccolti alla Samurai, i jeans sostenuti da un filo di corda e stivali da combattimento tenuti insieme da un nastro isolante, pistola in mano Eddie è saltato su un veicolo militare che aveva acquistato ad un’asta dell’esercito per andare a casa di Durst. scrive Bennett nel libro

Quel coglione rispose alla porta avrebbe detto Van Halen secondo l’autore
Ho puntato la mia pistola sul quel suo stupido fottuto cappello rosso e ho detto: “Dov’è la mia roba, figlio di puttana?” Quel fottuto si è girato verso i suoi servi e ha iniziato ad urlargli contro di recuperare la mia strumentazione.

L’epilogo infine sarebbe stato:
Eddie Van Halen in piedi sul prato di una casa residenziale di Beverly Hills in pieno giorno, fumando una sigaretta con una pistola sulla testa di Fred Durst mentre qualcuno caricava su un veicolo d’assalto amplificatori e chitarre.

Al momento non ci è dato sapere se quanto emerso sia realmente accaduto o se sia frutto di fantasiose leggende metropolitane. Per dovere di cronaca ricordiamo però che i Van Halen hanno più volte espresso la loro disapprovazione al lavoro di Bennet trascinando per questo l’autore in tribunale nel 2018.

Credit Foto Fred Durst: Achim Raschka / CC BY-SA
Credit Foto Eddie Van Halen: Anirudh Koul from Montreal, Canada / CC BY

 

JARV IS…, nei cinema UK con ...

Jarvis Cocker porta i suoi Jarv Is… in tour nei cinema britannici con “Beyond The Pale… Live from the Centre of the ...

Glass Animals – Live ...

Con l’uscita del nuovo album “Dreamland“, un live coi fiocchi ce lo meritavamo tutti. Fortunatamente, le nostre ...

Conor Oberst insieme a Phoebe ...

Sabato scorso, 17 ottobre, Phoebe Bridgers si è esibita in un vuoto Troubadour, storica venue di LA, in occasione di una raccolta fondi a ...

Guarda Beabadoobee suonare per ...

Lo scorso venerdì 16 ottobre Beabadoobee ha suonato per intero “Fake It Flowers” (leggi la recensione) il suo nuovo disco ...

The Boys In The Band

Nuovo adattamento (prodotto da Netflix, ma senza risentire troppo delle problematiche che di solito il caso porta con se) della celebre ...